keyboard_arrow_up

Mattino Cinque: rinviata la partenza del programma di Canale 5

Pubblicato il 20 Agosto 2021 alle 14:20

Il successo ottenuto da Morning News ha spinto i vertici Mediaset a far slittare la partenza di Mattino Cinque per dare ancora spazio al format estivo.

Mattino Cinque: rinviata la partenza del programma di Canale 5

Dal 26 luglio 2021, tutte le mattine su Canale 5 sta andando in onda Morning News, un nuovo format di approfondimento giornalistico condotto da Simona Branchetti. Questo nuovo programma sta ottenendo un enorme successo in termini di ascolti e per questo i vertici di casa Mediaset hanno deciso di ritardare l’inizio di Mattino Cinque per dare ancora spazio al nuovo show.

Mattino Cinque: la partenza slitta di una settimana

Mattino Cinque è da molti anni uno dei programmi di punta di casa Mediaset e infatti i vertici del Biscione hanno sempre puntato molto su questo show della mattina. Nonostante questo però quest’anno si è deciso di far slittare la partenza del programma condotto da Francesco Vecchi e Federica Panicucci.

La nuova edizione di Mattino Cinque quindi non inizierà lunedì 13 settembre 2021 come invece accadrà per la diretta concorrenza di Unomattina e Storie Italiane. La prima puntata dello show di Canale 5 andrà in onda dunque lunedì 20 settembre 2021.

La notizia, riportata da Dagospia, spiega che i vertici Mediaset hanno deciso di lasciare ulteriore spazio al programma Morning News. Il programma di approfondimento giornalistico, condotto da Simona Branchetti, attualmente sta occupando la fascia oraria del mattino in cui dovrebbe posizionarsi proprio Mattino Cinque.

Mattino Cinque parte in ritardo a causa del successo di Morning News

L’esperimento Morning News si può considerare completamente riuscito dal momento che nel corso delle settimane questo nuovo show sta ottenendo sempre più successo. Il nuovo programma di approfondimento giornalistico sta quindi conquistando una buona fetta di pubblico a casa ottenendo ascolti entusiasmanti.

I numeri di Morning News sono davvero alti, infatti ci sono stati anche picchi superiori al 15% di share. Tenendo conto del fatto che il programma ha esordito nel periodo delle Olimpiadi, il successo dello show risulta ancora più importante.

I vertici Mediaset hanno quindi deciso di dare ancora spazio a quest’ultimo programma facendo slittare l’inizio di Mattino Cinque. Questa decisione è probabilmente anche legata al fatto che i costi necessari per confezionare questo nuovo show estivo sono minori rispetto al programma condotto dalla Panicucci.