keyboard_arrow_up

La tv prima della tv: l’iniziativa della Rai per scoprire come nascondo le trasmissioni

Pubblicato il 12 Aprile 2022 alle 18:24

La Rai attraverso Raiplay darà la possibilità agli utenti di scoprire come sono nate alcune delle trasmissioni storiche della nostra tv.

La tv prima della tv: l’iniziativa della Rai per scoprire come nascondo le trasmissioni

Le trasmissioni Rai ebbero inizio ufficialmente il 3 gennaio 1954, ma prima di questa data com’era la tv? A raccontarcelo è la stessa Rai che pubblica su Raiplay una selezione di alcuni materiali realizzati tra il 1952 e il 1953. Sono trasmissioni sopravvissute al tempo, vere e proprie chicche visto che all’epoca non era prevista la registrazione di tutto il materiale. Si tratta di un omaggio che Raiteche ha voluto fare alla tv in occasione dei 70 anni dall’inizio delle trasmissioni dalla sede di Milano datata 12 aprile 1952.

La tv prima della tv: Raiplay e l’omaggio ai 70 anni della televisione

La tv nel corso del tempo è cambiata molto e al giorno d’oggi le trasmissioni televisive sono fruibili anche in streaming attraverso le smart tv ed i dispositivi mobili. Proprio il servizio streaming della Rai, Raiplay ci permette di capire come sono nate le prime trasmissioni della tv pubblica grazie ad una selezione di materiali realizzati prima del 1954, data ufficiale del debutto televisivo.

In occasione dei 70 anni dall’inizio delle trasmissioni dalla sede di Milano, Raiplay raccoglie in un’antologia intitolata La tv prima della tv alcune trasmissioni nate tra il 1952 ed il 1953 che sono sopravvissute nel tempo e grazie alla digitalizzazione ora sono a disposizione di tutti. Si tratta, ovviamente di pochi contenuti visto che all’epoca non tutto il materiale veniva registrato ed addirittura si riutilizzavano le cassette per contenere i costi e l’audio veniva aggiunto in diretta.

La tv prima della tv: le prime trasmissioni disponibili su Raiplay

Raiplay, come detto, raccoglie in un’antologia alcune trasmissioni andate in onda prima del debutto ufficiale del primo canale rai avvenuto nel 1954. I programmi non sono molti, ma sono davvero interessanti. Tutti gli appassionati della tv, non possono certamente perdersi il servizio Dietro le quinte della tv che è stato girato nel 1953 nella sede Rai di Milano per documentare la realizzazione di un programma tv. In particolare, si osserva la preparazione della commedia Una famiglia americana seguita in tutte le fasi dei produzione, dall’ideazione alla scenografia passando per i costumi e la grafica.

Un vero e proprio viaggio nella tv dell’epoca e dell’artigianato della produzione audiovisiva. Tra i vari contenuti, c’è anche Dopo cena, la prima commedia trasmessa dalla tv italiana nel 1952 con protagonisti Ubaldo Lay e Marisa Mantovani. Inoltre, è presente un documentario dedicato alla più grande artista del teatro di rivista, ovvero Wanda Osiris. La trasmissione si intitola proprio Album personale di Wanda Osiris ed è a cura di Daniele D’Anza. Infine, è disponibile la prima puntata della storica trasmissione La domenica sportiva andata in onda l’11 ottobre 1953.