keyboard_arrow_up

La Pupa e il Secchione, sfogo di Paola Caruso dopo l’eliminazione

Pubblicato il 13 Aprile 2022 alle 18:40

L’ex Bonas di Avanti un altro ha usato i social per sfogarsi dopo l’eliminazione da La Pupa e il Secchione.

La Pupa e il Secchione, sfogo di Paola Caruso dopo l’eliminazione

Paola Caruso ha avuto un duro scontro con Mila Suarez a La Pupa ed il Secchione e nella puntata di ieri è arrivato il provvedimento disciplinare che era stato annunciato già nel pomeriggio. Barbara D’Urso ha preso in mano la situazione e con l’appoggio dei giudici ha detto di non poter accettare lo schiaffo che la Caruso ha dato alla collega.

A quel punto, la conduttrice le ha comunicato che era ufficialmente squalificata dal gioco nonostante le sue scuse. L’ex Bonas di Avanti un altro non ha preso bene il provvedimento ed ha usato i social per sfogarsi e spiegare bene il perché è giunta a quel gesto.

La Pupa e il Secchione, Paola Caruso si sfoga sui social: «Il mio brutto gesto è dovuto all’autodifesa»

Paola Caruso ha cercato di spiegare perché ha schiaffeggiato Mila Suarez già in puntata, ma ciò non è servito ad evitare la squalifica da La Pupa e il Secchione. La showgirl, non essendo riuscita a farsi capire, ha deciso di usare i social per sfogarsi e spiegare a tutti la natura del suo brutto gesto. Paola ha detto che l’aggressività nasce da un istinto naturale di autodifesa.

Nel suo lungo messaggio ha spiegato che è un istinto che gli è nato in questi tre anni e poi ha accusato Mila Suarez di violenza verbale. L’ex Bonas di Avanti un altro ha detto di aver percepito quella violenza verbale come un abuso nei confronti di suo figlio e ciò non lo permette a nessuno.

La Pupa e il Secchione: la madre di Paola Caruso la difende

La spiegazione di Paola Caruso sembra aver convinto i numerosi fan che le hanno dimostrato solidarietà. Tra i sostenitori c’è anche sua madre Imma, la quale ha rivolto pesanti accuse alla trasmissione sempre attraverso i social. La donna ha, infatti, scritto: «Che schifo tutti contro di lei, quando mia figlia è una persona perbene. E niente nella vita vanno avanti i lecchini… Vergognatevi per quello che avete fatto a mia figlia Paola».

La Caruso a quanto pare la pensa esattamente come lei visto che ha condiviso il post di una fanpage che recita le seguenti parole: «No allo schifo che è stato fatto nei confronti di Paola Caruso. I brutti esempi sono state proprio le decisioni ingiuste e scorrette prese, due pesi e due misure. I raccomandati e i cattivi vanno sempre avanti nel mondo. Che schifo».