keyboard_arrow_up

La fabbrica del cioccolato: trama e curiosità sul film

Pubblicato il 24 Marzo 2021 alle 18:00

Domani sera su Italia 1 andrà nuovamente in onda il celebre film diretto da Tim Burton con protagonista Johnny Depp.

La fabbrica del cioccolato: trama e curiosità sul film

Domani 25 marzo, andrà in onda nuovamente il film La fabbrica del cioccolato diretto da Tim Burton e con protagonista Johnny Depp. Il film tratto dal romanzo omonimo scritto da Roald Dahl racconta la storia di Willy Wonka, il proprietario di una fabbrica di cioccolato che deciderà di regalare un tour nella fabbrica a cinque bambini che tra prove e difficoltà vivranno un viaggio magico durante il quale scopriranno i segreti di Wonka, entreranno in contatto con gli Umpa Lumpa e vivranno sfide personali.

La fabbrica del cioccolato: trama del film diretto da Tim Burton

La fabbrica del cioccolato, il film diretto da Tim Burton verrà riproposto domani sera su Italia Uno. Il film dal sapore magico e adatto a tutta la famiglia, ripercorre la storia originale del libro scritto dall’autore Roald Dahl. La trama della pellicola cinematografica, rivela che Willy Wonka, il proprietario di una fabbrica di cioccolato, dopo aver licenziato tutti i dipendenti e chiuso la fabbrica a causa di una spia che ha rubato tutti i suoi segreti e li ha venduti alla concorrenza, deciderà di riaprire i cancelli dello stabilimento per permettere a cinque bambini di visitare i luoghi dove viene prodotto il cioccolato.

Soltanto, i bambini che troveranno il biglietto d’oro nelle barrette di cioccolato, avranno il privilegio di visitare la fabbrica. I cinque piccoli, verranno coinvolti in un viaggio magico durante il quale scopriranno i segreti di Willy Wonka e faranno la conoscenza degli Umpa Lumpa oltre ad affrontare sfide personali.

La fabbrica del cioccolato: curiosità sul film

La fabbrica del cioccolato è uno dei film cult dell’ultimo millennio e ci sono tante curiosità che andremo a soddisfare in questo paragrafo. Tim Burton non è il primo regista a cui aveva pensato la produzione che in realtà avrebbe voluto Martin Scorsese. Quest’ultimo, però, in quel periodo era impegnato nella regia di Gangster of New York. Anche per quanto riguarda il protagonista, inizialmente la produzione non aveva pensato a Johnny Depp tant’è che al provino si erano presentati anche Jim Carrey, Nicholas Cage, Michael Keaton e tanti altri.

Un’altra curiosità riguarda le caramelle presenti nel film che a quanto pare non sono tutte reali. Anzi, la maggior parte sono riproduzioni in plastica per evitare sprechi. Infine, gli scoiattoli di una famosa scena sono reali. La produzione, infatti, ha addestrato ben 40 scoiattoli ad aprire noci per ben un anno.