keyboard_arrow_up

L’Eredità, Paolo sbaglia porta e scivola sulla pista: ’Flavio un pochino mi ami?’

Pubblicato il 4 Ottobre 2021 alle 21:30

Paolo torna a giocare la finale de L’Eredità e scherza con Flavio Insinna regalando risate al pubblico spettatore!

L’Eredità, Paolo sbaglia porta e scivola sulla pista: ’Flavio un pochino mi ami?’

Non sono mancate emozioni e divertimento nella puntata del 4 ottobre de L’Eredità. Dopo la bella vittoria di domenica scorsa, Francesca è tornata a giocare ma questa volta non è riuscita ad approdare alla Ghigliottina. La ragazza ha perso al Triello, cedendo il posto all’altro campione Paolo. Tra quest’ultimo e il conduttore Flavio Insinna si sono tenuti degli scambi di battute a dir poco esilaranti e che hanno regalato tanto svago al pubblico spettatore.

L’Eredità, esilarante siparietto tra Paolo e Flavio Insinna al Triello

Dopo aver rischiato di uscire di scena al confronto con la new entry Francesco, Paolo si è ritrovato ad accedere al Triello. Oltre a lui vi erano anche Sara e la campionessa Francesca, quest’ultima reduce da una strabiliante vittoria nella sfida precedente in cui ha incassato 20 mila euro di montepremi. Le domande con in palio l’ultimo ed unico posto alla Ghigliottina avevano per tema Animali, Anni fa, Curiosità, Galateo, Sport, Spettacolo e Dialetti.

Sul finire del Triello c’è stato anche un divertente siparietto tra Paolo e il conduttore Flavio Insinna. Durante una domanda riguardante le canzoni d’amore usate contro il divorzio nel periodo del referendum, il campione ha risposto ’Io che amo solo te’, poi ha guardato il conduttore e, indicandolo con la mano, ha specificato ’Non te’. Ripensandoci ha chiesto a Insinna se anche lui un pochino lo amasse, ottenendo una risposta positiva che ha suscitato risate da parte del pubblico presente in sala e da casa.

’Di sicuro più di quello che mi ami tu, che l’hai detto perché ti sei visto costretto...’ (Flavio Insinna)

L’Eredità, ennesima disfatta per Paolo: ’Ci divertiamo’

Una volta strappato il pass per accedere alla Ghigliottina, Paolo si è posizionato al tavolo ed ha indossato le tradizionali cuffie antirumore. Il montepremi di partenza era di 180 mila euro, ma è stato dimezzato due volte. ’Seguire - Lancio - Battuta - Circo - Fuori’, per Paolo è stata dura cercare di collegare tutte queste parole a quella vincente dal valore di 45 mila euro. Al suono del ’Gong’, il campione ha mostrato la sua cartelletta, ma si è mostrato del tutto insicuro. Paolo si è affidato a ’Porta’, ma purtroppo per lui la parola vincente era ’Pista’. Non resta che ritentare! Ad ogni modo Paolo non si è abbattuto, anzi ha esclamato: ’Ci divertiamo!’.


ARGOMENTI: L’eredità