keyboard_arrow_up

L’Eredità, Maurizio non accende la ’luce’ e perde la ’sfida’

Pubblicato il 16 Gennaio 2022 alle 21:00

Continua a latitare la vittoria, ma L’Eredità regala grandi suspense con Flavio Insinna: ’Nel 2019 eravamo ancora abbastanza liberi’

L’Eredità, Maurizio non accende la ’luce’ e perde la ’sfida’

Una nuova ed emozionante puntata de L’Eredità ha arricchito la serata di numerosi spettatori. Come sempre, in apertura è partita la sigla con il balletto dei due professori e, al termine, Flavio Insinna ha dato nuovamente il bentornato a Samira Lui. La ragazza è risultata assente per molte puntate per cause ignote, ma il suo ritorno ha allietato l’atmosfera in sala.

I due professori hanno rassicurato il presentatore, che si è definito ’povero e vecchio conducente’, dicendo che saranno sempre al suo fianco. Dopodiché il gioco è entrato nel vivo e i concorrenti si sono dati battaglia, al fine di raggiungere la Ghigliottina. L’intera puntata è stata condita di simpatici siparietti e di emozionanti parole, proprio come avvenuto durante il gioco delle date.

L’Eredità, Flavio Insinna: ’Teniamoci stretti la democrazia’

Dopo aver scoperto le quattro date per il consueto gioco sul tempo, Flavio Insinna ha parlato del 2019 e, sbarrando gli occhi, ha detto che a quei tempi si era ancora abbastanza liberi, in riferimento ai fatti verificatisi in Italia nel 2020. Successivamente, davanti ad una domanda riguardante la nascita della repubblica italiana, il conduttore romano non ha potuto fare a meno di commentare: «Teniamoci stretti la repubblica italiana e la democrazia».

I due campioni de L’Eredità, Sara e Lorenzo, si sono dovuti affrontare per l’ultimo posto al Triello. A spuntarla è stata la campionessa mentre l’uomo si è congedato dalla trasmissione dopo una sfortunata Ghigliottina.

L’Eredità, Maurizio nuovo campione: ’Sfida eterna’

Al Triello si sono dati battagli Sara, Maurizio e Alice. Tra questi tre è riuscito a guadagnare le chiavi di accesso alla Ghigliottina, Maurizio di Belluno. L’uomo si è presentato all’ultimo gioco de L’Eredità con un montepremi dal valore di 150 mila euro. Tale cifra è stata dimezzata fino a 18.750 euro. ’Distanza, Mercato, Cartello, Vertice, Eterna’, il nuovo campione ha affidato le sue speranze alla parola Luce. Flavio Insinna ha subito fatto capire che Maurizio ha preso un grosso granchio, svelando successivamente che la parola dal valore di quasi 19 mila euro era ’Sfida’. ’L’Eterna sfida, speriamo di essere dalla parte giusta’ (Flavio Insinna)


ARGOMENTI: L’eredità