keyboard_arrow_up

L’Eredità, Marco saluta l’ex campione in diretta e riperde: ’Serata finita in fumo’

Pubblicato il 4 Gennaio 2022 alle 21:12

Momenti particolari a L’Eredità con Marco che torna alla Ghigliottina e ricorda qualcosa sull’ex campione: ’è brutto’!

L’Eredità, Marco saluta l’ex campione in diretta e riperde: ’Serata finita in fumo’

Quella di martedì 4 gennaio 2022 è stata un’altra avvincente puntata de L’Eredità con Marco che continua a tenere banco. Il campione del momento, ancora senza portafogli, ha avuto modo di nominare un ex concorrente e le sue parole non sono passate inosservate. Ma chi ha affrontato una puntata lunga e per certi versi travagliata, è stata la new entry Andrea. Quest’ultimo, infatti, si è ritrovato più di una volta al confronto a tempo. Spazio anche ai siparietti tra Flavio Insinna e il biondissimo Francesco, il quale si è visto fare una battuta riguardo la sua particolare capigliatura.

L’Eredità, Triello memorabile: ’successe anche a me’

Andrea e Francesco sono stati bravi ad azzeccare il Parolone, conquistando l’accesso diretto al Triello. Marco, invece, ha dovuto misurarsi al confronto a tempo con Fabio, ma non ha avuto molte difficoltà a prevalere. Durante il Triello ci sono stati svariati momenti memorabili. Flavio Insinna ha avuto modo di scherzare con il concorrente Francesco e, riferendosi alla sua lunga chioma rasta, gli ha detto: ’sai che swing se ti sciogli le trecce?’.

Marco, in occasione dell’ultima domanda decisiva, ha richiamato in causa l’ormai ex campione Mattia mandandogli i saluti. ’Successe anche a me’ - ha detto Marco, suscitando la curiosità di Flavio Insinna e degli spettatori - ’in un altro Triello ho avuto l’occasione di Francesco’, riferendosi al fatto che si è guadagnato l’accesso alla Ghigliottina grazie agli errori fatti dai suoi avversari. ’È brutto, hai il 50% di possibilità’ ha glissato il campione mentre il conduttore era impegnato a salutare Francesco e Andrea, dando loro appuntamento alla successiva sfida.

L’Eredità, raggiunto il massimo montepremi alla Ghigliottina

Dopo aver conquistato le chiavi per accedere alla Ghigliottina, Marco si è infilato le cuffie ed ha cercato di fare del suo meglio per non ridurre troppe volte il vertiginoso montepremi (il massimo). Alla fine, da 250 mila euro è sceso a 31.250 euro (ha dimezzato tre volte) e le parole presenti nel tabellone erano le seguenti:

  • Pelle
  • Naso
  • Cortina
  • Blu
  • Rasato

Allo scadere dei sessanta secondi di tempo, dopo aver udito il suono del ’Gong’, Marco ha rilasciato nella cartelletta la possibile parola vincente: Fumo. Flavio Insinna ha dovuto, ancora una volta, smorzare gli entusiasmi del campione annunciando che la parola vincente era Velluto. ’La serata è finita in fumo’ ha detto il conduttore prima di lanciare i titoli del Tg1.


ARGOMENTI: L’eredità