keyboard_arrow_up

L’eredità, Ghigliottina senza perdono per Massimiliano: persa una grossa cifra

Pubblicato il 23 Maggio 2021 alle 21:35

Torna dietro al banco della Ghigliottina il campione Massimiliano che sbaglia per un soffio e dice addio al montepremi

L’eredità, Ghigliottina senza perdono per Massimiliano: persa una grossa cifra

Emozioni, risate e tanti colpi di scena hanno arricchito la puntata de L’Eredità andata in onda su Rai 1 domenica 23 maggio 2021. L’ultima fase del game show condotto da Flavio Insinna ha visto il ritorno del campione Massimiliano. Dopo la disfatta della sfida precedente l’uomo ha avuto l’occasione di poterci riprovare, ma purtroppo anche questa volta ha fatto un buco nell’acqua, lasciandosi sfuggire la ghiotta occasione di vincere la grossa cifra in palio!

L’Eredità, il campione Massimiliano ci riprova

La campionessa Marta continua ad essere una presenza fissa all’interno del programma presentato da Flavio Insinna. Dopo aver avuto la meglio al confronto contro l’avversaria Chiara, colei che fa anche la conduttrice radiofonica ha preso possesso dell’ultimo posto rimasto al Triello.

In seguito ad una lunga e avvincente battaglia tra Elena, Marta e Massimiliano, alla fine è stato proprio quest’ultimo a passare il turno accedendo all’ambitissima Ghigliottina. Per la seconda serata consecutiva, il campione ha messo da parte l’amara sconfitta incassata nella puntata di sabato 22 maggio e si è concentrato sul presente.

Massimiliano dimezza solo una volta a L’Eredità

Partendo da un montepremi dal valore di 190 mila euro, Massimiliano non è riuscito a mantenere intatta la cifra ed ha dimezzato una sola volta portandosi di fronte allo strepitosa cifra di 95 mila euro in gettoni d’oro. ’Vento, Domandare, Divino, Assisi, Caselli’ il concorrente de L’Eredità ha avuto sessanta secondi di tempo per riflettere sulla parola vincente.

Al suono del Gong, Massimiliano si è buttato su ’Soffio’. ’Quando entra una parola in testa, è difficile trovare alternative’ ha spiegato il campione dopo aver capito di aver fatto un altro buco nell’acqua. Flavio Insinna ha cercato di guidare Massimiliano verso la parola giusta. Dopo aver detto ’Nord’ ed anche ’Scusa’, alla fine il concorrente ha capito che la parola vincente era ’Perdono’. ’Vento del perdono’, ’Domandare perdono’, ’il perdono Divino’, ’il perdono di Assisi’ e la canzone Perdono cantata da Caterina Caselli.


ARGOMENTI: L’eredità