keyboard_arrow_up

L’eredità, Claudia vince grazie ai ’campioni’: ’Non ci torno al lavoro’

Pubblicato il 12 Aprile 2022 alle 21:18

Serata effervescente questa de L’Eredità con la super campionessa Claudia che mette a segno la seconda vittoria e conquista le simpatie di Flavio Insinna

L’eredità, Claudia vince grazie ai ’campioni’: ’Non ci torno al lavoro’

Si torna a fare festa a L’eredità dopo un periodo di calma piatta. La puntata di martedì 12 aprile si è aperta con la solita sigla, accompagnata dai professori Andrea e Samira. Flavio Insinna ha dato il benvenuto ai concorrenti, salutando in particolar modo Claudia. Proprio quest’ultima sta ottenendo visibilità dopo un lungo soggiorno all’interno del game show di Rai 1.

Non solo per la simpatia ma anche per la sua preparazione culturale, la campionessa del momento ha raggiunto dei risultati strepitosi, mirando a superare il record di questa stagione, raggiunto dal giovane e indimenticato Alessio Zannetti. Ancora una volta, Claudia è tornata al tavolo della Ghigliottina, dimostrando che chi la dura la vince!

L’eredità, Flavio Insinna al professore Andrea: ’da lontano sembrava Spollon’

In questa nuova edizione de L’Eredità, che si accinge a concludersi entro i primi di giugno, ha portato una grande novità: il gioco telefonico. Flavio Insinna non ha nascosto di essere soddisfatto dei risultati raggiunti da questa novità, rivelando che quando c’è il gioco telefonico, i computer ’saltano’ perché sono in tanti a chiamare.

Spazio ai Paroloni con Claudia che è stata la prima ad aggiudicarsi un posto al Triello, riconfermando in tal modo la sua presenza nella successiva puntata. Il secondo ad accedervi è stato Massimo, grazie al termine ’Condrotomo’. Una volta che il professore Cerelli ha terminato di spiegare questo termine medico, ad Insinna è venuto in mente la fiction ’Doc’.

"Da lontano sembrava Spollon in Doc. Siamo nelle sue mani!" (Flavio Insinna)

Claudia torna alla Ghigliottina

Dopo il confronto tra Giulia ed Enrico, ad accedere al Triello è stata la signora. Le domande a cui sono state sottoposti i tre concorrenti riguardavano la letteratura, la geografia, il pianeta azzurro, la curiosità, lo sport, la cucina e gli animali. Le due domandone finali, invece, riguardavano gli antichi amuleti e ’a poc a poc’. Ancora una volta la Ghigliottina si è spalancata per Claudia, la quale vi si è presentata con 80 mila euro di montepremi.

L’eredità, Claudia e la risata nervosa: ’occhio da combattimento’

Dopo aver dimezzato soltanto due volte, Claudia ha riflettuto sulle cinque definizioni che aveva davanti: ’Terreno, Giovani, Europa, Coppa, Gratuiti’. Siccome lei lavora all’aeroporto di Fiumicino, nel reparto luxury fashion style, questa volta si è mostrata più sicura e meno dubbiosa del solito. Anche Flavio Insinna ha notato come la campionessa fosse molto sicura: ’Quando hai l’occhio da combattimento, mi piaci’.

Ebbene, Claudia si è convinta a scrivere ’Campioni’, nonostante fosse incerta sul termine ’Campioncini’. Il conduttore l’ha voluta far friggere un po’, lasciandole credere che la parola vincente potesse essere proprio ’Campioncini’. La concorrente non ha contenuto la sua risata, definita nervosa dallo stesso Insinna, affermando che non tornava a lavorare perché avrebbero iniziato a chiederle dei ’Campioni’.

Alla fine Flavio Insinna ha rassicurato Claudia mostrandole la parola vincente, che era proprio ’Campioni’. E con questa seconda vittoria di 20 mila euro, la campionessa ha raggiunto un totale di 100 mila euro di vincite! Riuscirà a calare il tris?


ARGOMENTI: L’eredità