keyboard_arrow_up

Isola dei Famosi 2021: il mistero del provvedimento disciplinare

Pubblicato il 20 Marzo 2021 alle 15:19

Qualche ora fa, la produzione de L’Isola dei Famosi 2021 ha annunciato l’apertura di un’indagine per un provvedimento disciplinare. A quanto pare, si è trattato di un errore.

Isola dei Famosi 2021: il mistero del provvedimento disciplinare

Primo provvedimento disciplinare all’Isola dei Famosi? No, si è trattato solo di un abbaglio. I telespettatori, però, non sono affatto convinti delle spiegazioni che il programma condotto da Ilary Blasi ha dato loro. Cosa sta succedendo?

Isola dei Famosi 2021: il provvedimento disciplinare

Qualche ora fa, i fan de L’Isola dei Famosi sono stati ’raggiunti’ da un comunicato social che ha generato un certo chiacchiericcio. La produzione del reality honduregno ha annunciato l’apertura di una sorta di indagine volta a scoprire una violazione del regolamento.

I telespettatori, com’è normale che sia, si sono subito chiesti chi fosse il naufrago destinato alla squalifica. I nomi che sono andati per la maggiore sono: Elisa Isoardi e Akash Kumar.

L’ex conduttrice de La Prova del Cuoco, per tirare su il morale dei suoi compagni di avventura, si è lasciata scappare una frase che ai fan non è piaciuta. L’esclamazione incriminata suona così: «Non siate tristi, mica siamo ad Auschwitz».

Per quanto riguarda Akash, invece, il ragazzo litigando in diretta con Tommaso Zorzi, ha sottolineato che lui non vuole far parte di programmi «trash» e non ha utilizzato belle parole né con l’influencer milanese e né tantomeno con Iva Zanicchi.

Il misero del provvedimento disciplinare

La produzione de L’Isola dei Famosi, nel primo comunicato social, ha annunciato: «La produzione sta valutando i provvedimenti da prendere nei confronti di un naufrago, reo di aver utilizzato un linguaggio improprio durante la diretta di ieri».

Qualche ora dopo, invece, ha comunicato: «Dopo ulteriori verifiche sul caso, è stato accertato che il linguaggio improprio, sentito durante la diretta di ieri, non è stato utilizzato da un concorrente ma da un membro della produzione».

Il mistero del provvedimento disciplinare, però, si infittisce. In molti, infatti, non credono alle spiegazioni fornite dal reality honduregno.

Su Instagram piovono commenti che suonano così: «Ma siamo seri? Quindi prima si crea il panico, si rilascia un comunicato per una presunta squalifica e poi è stato uno della produzione?» oppure «Quindi permettete che un concorrente tratti male gli opinionisti?» o ancora «State cadendo un po’ nel ridicolo».

Stando ai commenti, i telespettatori credono che la produzione de L’Isola dei Famosi stia cercando di difendere Akash. Al momento, né Ilary Blasi e né tantomeno i membri del suo staff si sono espressi in merito. Leggi anche: L’Isola dei Famosi: Iva Zanicchi pronta a far tacere Daniela Martani


ARGOMENTI: Isola dei famosi