keyboard_arrow_up

Il regista Spike Lee e Netflix hanno stretto un nuovo accordo

Pubblicato il 17 Dicembre 2021 alle 14:10

Spike Lee, regista di fama internazionale, ha stretto un nuovo accordo con Netflix per la produzione e la realizzazione di nuovi film.

Il regista Spike Lee e Netflix hanno stretto un nuovo accordo

Spike Lee è uno dei registi più conosciuti ed apprezzati nel panorama internazionale e proprio per questo Netflix ha deciso di siglare un accordo con lui per la produzione e realizzazione di nuovi film. Vincitore di prestigiosi premi quali il Premio Oscar e l’Emmy Awards, il filmmaker sarà quindi impegnato nei prossimi anni nella realizzazione di nuovi titoli per la piattaforma di streaming americana.

Nuovo accordo tra il regista Spike Lee e Netflix

L’accordo per la produzione di nuovi film tra il regista Spike Lee e Netflix non ha stupito nessuno. Il noto filmmaker infatti ha già collaborato con la piattaforma streaming statunitense in passato in occasione di titoli di grande successo quali la serie tv She’s Gotta Have It (di cui è stato creatore, sceneggiatore e regista) e il film Da 5 Bloods - Come fratelli (di cui è stato sceneggiatore e regista).

Oltre a questi due titoli molto apprezzati dai telespettatori, il filmmaker di fama internazionale ha anche diretto lo spettacolo Rodney King e prodotto See You Yesterday, un film fantascientifico diretto da Stefon Bristol.

In una recente intervista rilasciata a Variety, il regista ha elogiato Netflix per aver avuto il coraggio di credere in progetti come questi quando altri studi e case produttrici li avevano scartati.

Spike Lee ha annunciato il nuovo accordo pluriennale con Netflix attraverso una nota in cui ha spiegato come «Non c’è modo migliore per me e la mia società 40 Acres And A Mule Filmworks per iniziare il nuovo anno rinnovando la nostra partnership con Ted, Scott e Tendo-Da, leader senza paura di Netflix».

Il filmmaker ha poi spiegato che oltre ad alcuni nuovi interessanti progetti, lavorerà con Netflix anche concentrandosi «sui nuovi narratori all’insegna della diversità» allo scopo di scoprire insieme nuovi giovani talenti di questo campo.

Le parole di Scott Stuber di Netflix

Scott Stuber di Netflix ha parlato di questo nuovo accordo con toni davvero entusiastici. «Nel corso dell’incredibile carriera di Spike, il suo talento per le sceneggiature e nella regia sono rimasti dirompenti e in grado di parlare della nostra epoca, riuscendo ad intrattenere, al tempo stesso», ha dichiarato l’uomo.

«Siamo privilegiati nell’entrare in questa nuova partnership con Spike e non vediamo l’ora di proporre al mondo il prossimo capitolo dei film dell’icona di Brooklyn», ha poi ammesso Struber.

Leggi anche: Classifica settimanale Netflix: film e serie tv più viste dal 6 al 12 dicembre 2021