keyboard_arrow_up

Il Commissario Ricciardi, trama 1^ puntata 25 gennaio: un efferato delitto

Pubblicato il 25 Gennaio 2021 alle 10:00

Nella prima puntata della nuova fiction rai, il Commissario Ricciardi dovrà indagare su un efferato delitto.

Il Commissario Ricciardi, trama 1^ puntata 25 gennaio: un efferato delitto

Parte questa sera 25 gennaio su Rai uno la nuova fiction Il Commissario Ricciardi tratta dai romanzi di Maurizio De Giovanni (autore de Il Bastardi di Pizzofalcone) e con Lino Guanciale nei panni del protagonista. Nel primo episodio, Luigi Ricciardi, come rivelano le anticipazioni dovrà indagare sull’efferato delitto di Arnaldo Vezzi, un famoso tenore amico del Duce che sconvolgerà l’opinione pubblica della città di Napoli.

Il poliziotto, in questa occasione avrà modo di conoscere Livia Lucani, la vedova. Inoltre custodirà un importante segreto. Ricciardi, infatti, è in grado di vedere i fantasmi delle persone morte in maniera violente e carpirne il loro ultimo pensiero. Gli sarà utile per portare a termine la sua prima indagine?

Il Commissario Ricciardi, trama 25 gennaio: un omicidio scuote la città

La prima puntata della fiction che parte questa sera, si aprirà con uno scenario tipicamente invernale della città di Napoli nell’anno 1931 e ci darà modo di scoprire che il commissario della Regia Questura di Napoli, Luigi Ricciardi nasconde un segreto piuttosto particolare.

Così come la sua defunta madre è in grado di vedere il fantasma delle persone morte in modo violento percependone l’ultimo pensiero. In questa prima puntata in onda stasera 25 gennaio, la città avvolta nella morsa del gelo, verrà scossa da un efferato omicidio. Gli abitanti commenteranno la vicenda anche perché la vittima è una persona piuttosto nota.

Il Commissario Ricciardi, spoiler 25 gennaio: Luigi Ricciardi indaga sulla morte del tenore Arnaldo Vezzi

Napoli, come detto, verrà scossa dall’efferato omicidio di una vittima illustre: si tratta del tenore Arnaldo Vezzi. L’artista noto in tutto il mondo e grande amico del Duce, verrà ritrovato morto nel suo camerino al Teatro San Carlo poco prima di salire sul palco per la rappresentazione dell’opera lirica I Pagliacci del compositore Leoncavallo.

A risolvere il caso che si rivelerà complesso sin dal principio, verrà chiamato proprio il commissario Ricciardi che in questa triste circostanza, avrà modo di conoscere la vedova del tenore, Livia Lucani. Il commissario avrà una conversazione sul dolore con la donna ed inizierà subito ad indagare per scoprire chi abbia tolto la vita al tenore e dargli così giustizia.