keyboard_arrow_up

Il Cacciatore 3, anticipazioni ultima puntata 10 novembre: Barone lascia l’antimafia

Pubblicato il 9 Novembre 2021 alle 19:00

Il procuratore deciderà di lasciare il pool antimafia nelle mani di Paola, ma prima vorrà condurre la sua ultima indagine.

Il Cacciatore 3, anticipazioni ultima puntata 10 novembre: Barone lascia l’antimafia

Il Cacciatore 3 giunge alla conclusione mercoledì 10 novembre con una puntata composta da due episodi intitolati rispettivamente: La Caccia Invisibile e Ciao Saverio. Le anticipazioni relative a questa puntata in onda su Rai 2 dalle 21:20, rivelano che Barone deciderà di abbandonare il pool antimafia, ma prima cercherà di catturare Pietro Aglieri che potrebbe diventare il nuovo boss di Cosa Nostra. Quest’ultimo, infatti, vorrà uccidere Provenzano, il quale, però, gli confesserà di avere chi lo protegge a Roma.

Il Cacciatore 3, trama 10 novembre: Saverio Barone lascia l’antimafia

Saverio Barone nell’ultima puntata de Il Cacciatore 3 in onda mercoledì sera, prenderà una decisione difficile ed importante allo stesso tempo. L’uomo, come rivelano le anticipazioni, deciderà di abbandonare il pool antimafia e di lasciarlo nelle mani di Paola che si mostrerà pronta a condurre le battaglie al posto suo. Il PM, tuttavia, prima di lasciare il suo incarico, vorrà catturare Pietro Aglieri che potrebbe diventare il nuovo boss di Cosa Nostra al posto di Bernardo Provenzano.

Quest’ultimo, però, sarà ancora a capo di tutto e dopo essersi ripreso dall’operazione, ordinerà a Davide di uccidere il medico che lo ha operato. Il giovane, eseguirà l’ordine venendo, però, meno alle regole imposte dal boss e verrà ucciso. La morte del ragazzo, svelerà a sorpresa dove si trova il nascondiglio di Aglieri e sarà una vera e propria svolta nelle indagini di Saverio e della squadra.

Il Cacciatore 3, anticipazioni 10 novembre: Provenzano svela ad Aglieri di avere dei contatti politici a Roma

Pietro Aglieri sarà molto colpito dalla morte di Davide e vorrà vendicarlo a tutti i costi arrivando a progettare persino l’omicidio di Bernardo Provenzano. L’anziano boss conoscendo bene i suoi uomini, capirà le sue intenzioni e gli rivelerà che ha dei contatti con dei politici a Roma che potranno proteggerlo. Aglieri andrà avanti lo stesso con il suo piano?

Nel frattempo, Saverio e la sua squadra riusciranno a trovare l’area dove si nasconde Aglieri, ma sarà un territorio enorme da controllare. Paola, al contrario di Saverio, dopo aver ricevuto una foto di un uomo che sembrerà essere il latitante, vorrà intervenire. Ovviamente, Saverio non sarà d’accordo ed essendo la sua ultima operazione antimafia, vorrebbe non sbagliare nulla.