keyboard_arrow_up

I Fatti Vostri, Giancarlo Magalli: «Non sono stato fatto fuori»

Pubblicato il 10 Giugno 2021 alle 15:08

Intervistato da Il Fatto Quotidiano, Giancarlo Magalli ha parlato del suo addio a I Fatti Vostri: è stato lui a decidere o è stato fatto fuori?

I Fatti Vostri, Giancarlo Magalli: «Non sono stato fatto fuori»

Giancarlo Magalli ha lasciato I Fatti Vostri: ormai è ufficiale. Intervistato da Il Fatto Quotidiano, il conduttore si è tolto qualche sassolino dalle scarpe e ha espresso il suo giudizio sulla squadra che lo sostituirà.

Giancarlo Magalli: l’addio a I Fatti Vostri

Trent’anni fa, Giancarlo Magalli conduceva per la prima volta I Fatti Vostri. Da quel momento ad oggi, ha portato in scena oltre 4 mila puntate di fila e circa 10 mila interviste. Un impegno lungo, che gli ha tolto molte energie.

Intervistato dal giornalista Giuseppe Candela per Il Fatto Quotidiano, Magalli ha commentato il suo addio a I Fatti Vostri, sottolineando che non è stato cacciato, ma che ha scelto liberamente di abbandonare il programma.

«Non sono stato fatto fuori. Sono io che ho chiesto di non rifare più I Fatti Vostri perché sono stanco. Io non sono preoccupato, sono contento. È stato fatto quello che volevo, sono felicissimo», ha ammesso Giancarlo.

Prima del suo addio, aveva espresso sia al direttore di Rai2 Ludovico Di Meo che all’autore Michele Guardì il volere di andare via. In un primo momento aveva chiesto loro di poter fare la staffetta con altri conduttori, ma quando gli è stata negata questa possibilità ha preferito fare le valige.

Cosa ne pensa Giancarlo Magalli dei suoi sostituti?

A sostituirlo a I Fatti Vostri saranno Anna Falchi, Salvo Sottile e Umberto Broccoli. E’ vero che con il giornalista ha avuto qualche diatriba? Giancarlo ha dichiarato:

«Con Sottile non ci sono mai stati malumori, devo dire che quello che fa lo fa anche bene. Magari lui poteva avere la voglia di fare di più… Lui mi aveva detto di no. Mi ha detto che non avrebbe voluto fare I Fatti Vostri ma di voler fare altro, forse altro non ha trovato. Va bene, anzi un giornalista ci vuole».

Nei confronti di Anna Falchi non è altrettanto entusiasta. Alla domanda di Dandolo, che gli chiede come mai i vertici abbiano scelto proprio lei, Magalli ha replicato in modo un po’ stizzito che certi quesiti vanno rivolti «a chi l’ha scelta».

Infine, un’ultima frecciatina è per lo storico Umberto Broccoli, al suo fianco a I Fatti Vostri per tanti anni. Giancarlo, senza troppi giri di parole, ha ammesso:

«Lui è soprattutto entusiasta di se stesso, è uno che starebbe in televisione dalla mattina alla sera e spesso ci sta perché oltre a I Fatti Vostri fa altri programmi. Tendeva ad avere molto spazio, siccome fa delle cose che sono abbastanza seriose non ero d’accordo che tendesse ad allargarsi. Alla fine faceva mezzo programma e da quello che ho letto si allargherà ancora di più».

Dopo l’addio al suo storico programma, Magalli vivrà una nuova avventura: sarà al timone di un nuovo quiz show su Rai2. Leggi anche Mara Venier dopo la paralisi del viso: quando torna a Domenica In