keyboard_arrow_up

Gf Vip, Guenda Goria commenta le frasi di Filippo Nardi

Pubblicato il 17 Dicembre 2020 alle 19:28

da Rita Parisi

Guenda Goria, figlia di Maria Teresa Ruta, si è scagliata contro le frasi sessiste di Filippo Nardi ai danni di sua madre.

Gf Vip,  Guenda Goria commenta le frasi di Filippo Nardi

Guenda Goria, figlia di Maria Teresa Ruta, durante un’intervista a Fanpage ha commentato le pesanti affermazioni di Filippo Nardi ai danni della madre. In particolare, Guenda si è scagliata contro la frase che la new entry del Grande Fratello Vip ha rivolto ai suoi coinquilini mentre Maria Teresa dormiva: “Quanto mi pagate se teabaggo la Ruta?” e ha affermato: “Mia madre è una donna garbata, una signora di 60 anni. Non merita certi atteggiamenti”.

La figlia di Maria Teresa Ruta ha spiegato di aver rivolto una richiesta al Grande Fratello Vip: “Ho chiesto di poter intervenire per poter dire la mia. Penso che saranno presi dei provvedimenti, io l’ho chiesto ma non mi sostituisco alla produzione. So che anche il Grande Fratello si è indignato di fronte a quanto accaduto. Fin da subito, ho comunicato che sono pronta a scendere in campo a tutela di mia madre e per prendere una posizione netta nei confronti di un’offesa a una donna che offende tutte le donne.”

Gf Vip, Guenda Goria difende la madre

Guenda Goriaha continuato a difendere sua madre Maria Teresa: “Ho visto il tipo di trattamento che stanno riservando a mia madre e mi dispiace moltissimo, perché è una donna che non merita certi atteggiamenti. Le offese nei suoi confronti con accezione sessista le trovo inaccettabili, nei confronti delle donne in generale e nei confronti di una grande donna quale è mia madre, sempre garbata. Sono parole che non possono passare e al di là delle decisioni che prenderà la produzione, io prendo la mia posizione”.

E su cosa direbbe a Filippo Nardi ha spiegato: “Gli dirò intanto che sono dispiaciuta perché speravo che la sua presenza potesse portare una sana follia. Gli dirò che esigo delle scuse a mia madre e a tutte le donne che hanno sentito la sua frase. E gli dirò che, da donna e da figlia, quello che ha detto è inaccettabile, e che quello che ha portato è solo volgarità.” Inoltre ha aggiunto: “Ho la sensazione che le persone non percepiscano come realmente gravi le dichiarazioni sessiste. […]

Non c’è ironia, c’è solo offesa. È svilire l’immagine della donna, sottometterla al dominio maschile. C’è volgarità e, in questo caso, il riferimento a una pratica non consenziente. Non conoscevo il significato della parola. Sono andata a documentarmi e mi sono venuti i brividi. Ci si sarebbe dovuti indignare a prescindere, non nel timore di una squalifica. Capisco che Filippo Nardi sia un provocatore ma ci sono dei limiti, qui c’è solo volgarità.
Guenda Goria ha poi concluso piccata: “Reputo che sia da squalifica”.


ARGOMENTI: Grande Fratello VIP