keyboard_arrow_up

GF Vip, Dayane contro Tommaso: "Favorito dagli autori perché ha problemi mentali"

Pubblicato il 24 Gennaio 2021 alle 16:40

Dayane Mello si è scagliata ancora una volta contro Tommaso Zorzi, tirando in ballo anche gli autori del GF Vip: lo sfogo della modella fa infuriare i telespettatori.

GF Vip, Dayane contro Tommaso:

Dayane Mello è finita al centro di una brutta bufera che, di certo, sarà al centro della prossima puntata del GF Vip. La modella si è scagliata contro Tommaso Zorzi, accusando gli autori di favorirlo perché ha "problemi mentali".

Dayane Mello contro Tommaso Zorzi

Una nuova polemica investe il GF Vip. I telespettatori sono rimasti senza parole davanti ad alcune pesanti accuse che Dayane Mello ha mosso nei confronti di Tommaso Zorzi. La modella brasiliana, nello specifico, ha accusato la produzione del reality più spiato d’Italia di avere atteggiamenti di favoritismo nei confronti dell’influencer milanese. Il motivo? I "problemi mentali" di Tommaso. Sfogandosi con Samantha De Grenet e Rosalinda Cannavò, ha esclamato:

"Adesso inizio a fare anche io la ribelle, la malata mentale. Una serata dove mettono la musica per far felice gli altri, e se ne fo***o di noi. Solo perché ha crisi d’ansia, perché ha i suoi problemi mentali, e noi qui come rin*****i. Quindi non mi va bene. È una festa, doveva essere festa, musica per tutti… Allora uno si sente male, e gli altri ‘sti c***i. Chi è Tommaso Zorzi? Uno si fa un c*** così per fare le cose, per divertirsi, e non ci divertiamo".

La Mello ha avuto questo sfogo dopo la classica festa del sabato sera. Stando alle sue parole, sembra che gli autori del GF Vip abbiano messo musica solo per calmare le ansie di Zorzi.

La rabbia dei telespettatori

Le parole di Dayane, anche se andate in onda a notte inoltrata, non sono passate inosservate. I telespettatori che erano sintonizzati su Canale 55 del digitale terrestre hanno subito condiviso sui social il video del suo sfogo e la polemica è esplosa in un lampo.

Questa volta, infatti, la Mello non ha nessuna giustificazione per le cattiverie che sono uscite dalla sua bocca. In questo caso nessuno può dire che ha parlato di "problemi mentali" senza conoscere il vero significato delle parole. Il fatto che sia brasiliana non è una scusante. Etichettare in questo modo una persona, soprattutto nel 2020 quando si fanno mille battaglie contro la ghettizzazione dei disturbi psichici, è inammissibile.

Soffrire di ansia o attacchi di panico non rende una persona malata ed è proprio per questo che i telespettatori si sono scagliati in massa contro Dayane. Tra loro c’è anche il giornalista Gabriele Parpiglia, che ha twittato:

"La frase di Dayane Mello rivolta a Tommaso Zorzi ’malato mentale’ è grave tanto quanto le offese di Nardi. Che non giustifichino tutto dicendo ’è straniera’". La modella brasiliana verrà squalificata?


ARGOMENTI: Grande Fratello VIP