keyboard_arrow_up

Fratelli Caputo, trama ultima puntata 8 gennaio: mozione di sfiducia per Alberto

Pubblicato il 8 Gennaio 2021 alle 12:00

da Antonietta Canale

Nell’ultimo episodio di Fratelli Caputo, Alberto subirà una mozione di sfiducia organizzata da Nino per farlo tornare a Milano.

Fratelli Caputo, trama ultima puntata 8 gennaio: mozione di sfiducia per Alberto

Fratelli Caputo, la divertente fiction con Nino Frassica e Cesare Boccia giungerà alla fine venerdì 8 gennaio. Le anticipazioni relative a questo episodio rivelano che Alberto si ritroverà a gestire diversi problemi al Comune. L’uomo, poi scoprirà insieme alla moglie che il figlio Andrea coltiva sogni in campo musicale. Nel frattempo, Patrizia con l’aiuto di Agata darà inizio al business delle borsette. Infine, Alberto subirà una mozione di sfiducia da parte di Nino che vorrebbe se ne tornasse a Milano.

Fratelli Caputo, spoiler 8 gennaio: Alberto e Patrizio scoprono che Andrea vuole diventare un cantautore

Gli spoiler Fratelli Caputo inerenti l’ultimo episodio in onda venerdì 8 gennaio, svelano che Alberto dovrà cercare di risolvere diversi problemi sorti al Comune. Come se non bastasse, l’uomo insieme a sua moglie Patrizia, scoprirà che il figlio Andrea che studia economia, coltiva in segreto sogni musicali. Il giovane vorrebbe diventare un cantautore ed ha deciso di prendere parte ad un talent show con la complicità dello zio Nino. Come la prenderanno i suoi genitori?

Fratelli Caputo, anticipazioni 8 gennaio: Nino organizza una mozione di sfiducia contro Alberto

Agata sembrerà essersi ammorbidita nei confronti di Alberto e Patrizia ed aiuterà quest’ultima a mettere su il business delle borsette. Nel frattempo, Alberto che già è alle prese con mille problemi, subirà anche una mozione di sfiducia organizzata da Nino, il quale sarà sempre più intenzionato a fare in modo che il fratellastro torni a Milano. Riuscirà nel suo intento oppure no? Non ci resta che guardare l’episodio Fratelli Caputo in onda venerdì 8 gennaio per scoprirlo.