keyboard_arrow_up

Eurovision Song Contest 2022, come si vota: le modalità e le regole

Pubblicato il 10 Maggio 2022 alle 15:30

L’Eurovision Song Contest 2022, in diretta dal Pala Alpitour di Torino, sta per aprire i battenti: vediamo come si vota e quali sono le regole.

Eurovision Song Contest 2022, come si vota: le modalità e le regole

Martedì 10 maggio va in onda la prima semifinale dell’Eurovision Song Contest. Sono 17 i Paesi che si esibiranno nel corso della diretta, con l’Albania che aprirà le danze. Vediamo come si vota e quali sono le regole da rispettare affinché la propria preferenza non vada persa.

Eurovision Song Contest 2022: come si vota?

L’Eurovision Song Contest, con la conduzione di Laura Pausini, Mika e Alessandro Cattelan, apre i battenti martedì 10 maggio. In onda su Rai1 dalle ore 20:30, con il commento di Cristiano Malgioglio e Gabriele Corsi, la puntata prevede l’esibizione di 17 Paesi, con una scaletta già decisa da tempo.

Al termine delle performance, intervallate da pubblicità e momenti di puro intrattenimento, ogni nazione è chiamata ad esprimere il proprio voto. Da una parte ci saranno le preferenze del grande pubblico, tramite televoto, mentre dall’altra quelle di una giura di qualità composta da cinque addetti ai lavori.

Per quel che concerne gli spettatori, si può votare da rete fissa, tramite sms o applicazione. Nel primo caso, è necessario chiamare il numero 894.222 e seguire la voce guida. Quando richiesto, bisogna inserire il codice della canzone/artista preferito. Il costo del servizio è pari a 0,51 centesimi di euro.

Gli sms, invece, vanno inviati al 475.475.0, inserendo nello spazio destinato al testo il codice della canzone/artista preferito. Il costo, in base al proprio gestore telefonico, varia tra 0,50 e 052 centesimi di euro. Infine, per quel che riguarda l’applicazione, è necessario scaricare gratuitamente l’app ufficiale, disponibile per Android, Windows e iOS, e votare nell’apposita sezione.

Eurovision Song Contest 2022: le regole di voto

Il televoto dell’Eurovision Song Contest 2022 non ha grandi regole, se non una: ogni Paese può esprimere la propria preferenza per tutte le nazioni, tranne che per la propria. Il pubblico italiano, quindi, non può votare per Mahmood e Blanco, ma può regalare la propria preferenza ad Achille Lauro, che gareggia con la Repubblica di San Marino. La votazione è così suddivisa:

  • 50% in mano alla giuria,
  • 50% in mano ai telespettatori.

Il vincitore dell’Eurovision Song Contest è determinato dalla somma delle classifiche dei Paesi che hanno partecipato alla gara. Le giurie nazionali devono stilare una classifica delle 10 canzoni che hanno preferito, dando massimo 12 punti alla prima e minimo 1 alla decima. Alla fine delle esibizioni, sommando questi voti si ottiene la classifica generale. A questi, poi, si sommano le preferenze espresse dal televoto e si determina il vincitore in assoluto.