keyboard_arrow_up

Don Matteo, Raoul Bova sul suo ruolo: «Mi sporcherò le mani»

Pubblicato il 24 Aprile 2022 alle 19:30

L’attore romano è pronto a prendere il posto di Terence Hill nella celebre fiction Rai.

Don Matteo, Raoul Bova sul suo ruolo: «Mi sporcherò le mani»

Raoul Bova è pronto a sostituire Terence Hill nella celebre fiction Don Matteo. Giovedì scorso, infatti, è andata in onda l’ultima puntata con protagonista l’attore veneto e dalla prossima il fedele pubblico dovrà accogliere il nuovo sacerdote Don Massimo.

Quest’ultimo, sin dai primi momenti avrà delle difficoltà a farsi accettare dalla comunità di Spoleto. Sicuramente, anche per i fan della fiction sarà difficile abituarsi al nuovo protagonista, ma Raoul Bova sembra essersi già calato perfettamente nel ruolo.

Don Matteo, Raoul Bova: «Avrò un compito speciale»

Don Matteo, dopo oltre vent’anni di programmazione perderà il suo storico protagonista che verrà sostituito da uno degli attori italiani più amati, vale a dire Raoul Bova. L’attore romano, infatti, dalla prossima puntata della fiction che andrà in onda giovedì 28 aprile, prenderà il posto di Terence Hill interpretando Don Massimo, il nuovo parroco di Spoleto.

L’attore romano è consapevole che sostituire il collega nel cuore dei tanti fan della serie non sarà affatto semplice, ma sembra essersi già calato perfettamente nel ruolo.

Raoul Bova a pochi giorni dalla messa in onda della puntata che lo vedrà protagonista, ha risposto ad alcune domande dei giornalisti Rai e a proposito del suo ruolo ha detto:

"Avrò un compito speciale, quello di prendere il posto di Don Matteo e sostituirlo, perché è stato proprio lui a chiederlo".

Raoul Bova: «Don Massimo si sporcherà le mani»

Raoul Bova, come detto, è consapevole che sostituire Terence Hill non sarà affatto semplice nonostante l’addio dello storico protagonista avvenuto nella scorsa puntata, abbia lasciato qualche spiraglio per un suo possibile clamoroso ritorno.

Il compito di Don Massimo sarà davvero difficile, in quanto dovrà cercare di entrare nel cuore di tutti coloro che sono affezionati a Don Matteo a partire da Natalina e Pippo fino ad arrivare a Cecchini, il quale andrà subito in cerca di risposte sulla strana sparizione del loro amico.

A tal proposito, Don Massimo sarà pronto a dare loro tutte le risposte necessarie. L’attore romano, in merito a questo compito così delicato ha detto che il suo personaggio è pronto a sporcarsi le mani nel caso in cui fosse necessario farlo.


ARGOMENTI: Don Matteo