keyboard_arrow_up

Domenica In, anticipazioni 3 gennaio: l’oroscopo di Paolo Fox e la musica di Roby Facchinetti

Pubblicato il 2 Gennaio 2021 alle 20:12

da Rita Parisi

Domenica In ospiterà Paolo Fox con il suo attesissimo Oroscopo del 2021 e Roby Facchinetti.

Domenica In, anticipazioni 3 gennaio: l’oroscopo di Paolo Fox e la musica di Roby Facchinetti

Domenica In tornerà in onda con la prima puntata del 2021 con un parterre variegato di ospiti. Il contenitore domenicale condotto da Mara Venier andrà in onda oggi, 3 gennaio alle ore 14 in diretta dagli studi Rai del Nomentano di Roma. Il pomeriggio di Rai 1 sarà animato innanzitutto da Roby Facchinetti che allieterà il pubblico con la sua musica e fornirà un commosso ricordo di Stefano D’Orazio.

Sarà poi la volta dell’attrice Giovanna Ralli, del vice Ministro della Salute Pierpaolo Sileri, dell’attrice Cristiana Capotondi, e della conduttrice ed opinionista televisiva Alba Parietti.

La prima puntata del 2021 di Domenica In sarà anche dedicata all’Oroscopo dell’anno formulato dal popolare astrologo Paolo Fox e diversi vip che rappresentano i vari segni zodiacali, tra i quali spiccano il regista cinematografico Ferzan Özpetek, Giovanna Botteri e Guillermo Mariotto.

Domenica In, Stefano Coletta ha confermato che Mara Venier non lascerà la conduzione

Domenica In, dunque, inaugurerà il nuovo anno con tantissimi ospiti, intrattenimento e la simpatia e la genuinità di Mara Venier che ogni domenica regala al suo pubblico indimenticabili siparietti, come quello con Massimo Ranieri, ospite di domenica scorsa. La vulcanica conduttrice, durante l’intervista al cantante, si è lasciata infatti sfuggire: “Mi dispiace che non abbiamo avuto una storia” per poi rimarcare: “Non mi hai mai filato, mi hai sempre visto come una sorella”. Dal canto suo, Ranieri è stato al gioco e ha ribattuto: “Ho avuto la possibilità di corteggiarti ma tu eri fidanzata”.

E sul futuro professionale della Venier al timone di Domenica In ha chiarito tutto Stefano Coletta, il direttore di Rai 1 che, sulle voci di un suo addio alla trasmissione, ha spiegato: "Non mi risulta. È impensabile fare a meno di un volto così popolare che sa usare bene tutti i registri che la tv deve veicolare. Sa essere profonda e leggera, fa commuovere riflettere e divertire. Anzi mi piacerebbe pensare Mara anche in altri progetti".