keyboard_arrow_up

Doc 2, Luca Argentero: «Si accenderà una scintilla»

Pubblicato il 6 Gennaio 2022 alle 16:30

Luca Argentero ha parlato di Doc Nelle tue mani 2, prossimamente in onda su Rai1, e ha sganciato qualche anticipazione interessante.

Doc 2, Luca Argentero: «Si accenderà una scintilla»

Tra qualche giorno debutterà sul primo canale della televisione di Stato Doc Nelle tue mani 2. Luca Argentero, che veste i panni del protagonista Andrea Fanti, ha svelato qualche anticipazione molto interessante.

Doc 2: le anticipazioni di Luca Argentero

I fan non vedono l’ora di assistere al secondo capitolo della fiction Doc Nelle tue mani. Ancora qualche giorno di attesa - il debutto è fissato per il 13 gennaio 2022 - e poi tutti potranno scoprire cosa è accaduto nella vita del Dottor Andrea Fanti.

Luca Argentero, che interpreta il protagonista, ha rilasciato un’intervista molto interessante a Tele Sette. Nello specifico, ha parlato della new entry Alice Arcuri, che vestirà i panni di Cecilia, una infettivologa.

Come sappiamo da qualche tempo, Doc 2 si concentrerà sull’emergenza sanitaria da Covid-19. Una sola puntata sarà dedicata all’esplosione della pandemia, mentre le altre affronteranno il post Coronavirus.

Ecco perché il ruolo dell’infettivologa si è reso necessario. In merito alla nuova collega, Luca ha ammesso: «Rappresenta i virologi, nuove star della medicina, e la rigorosità. Si scontrerà con Fanti sulla riorganizzazione del reparto che lei pensa in chiave produttiva e iperspecialistica. Questa è la scintilla che farà accendere una lotta al primariato dalla quale Fanti non si tira indietro».

Doc Nelle tue mani 2: le conseguenze del Covid

Argentero ha sottolineato che in Doc Nelle tue mani 2 si affronteranno soprattutto le conseguenze del Covid. Non solo da un punto di vista fisico, ma anche sul piano emotivo. Per sua stessa ammissione, è stato molto difficile e, arrivato al termine delle riprese, ha avvertito la necessità di tornare alla sua vita di sempre.

«Cercheremo di capire quali conseguenze sta lasciando la pandemia su una categoria che è stata un baluardo ma ha avuto conseguenze drammatiche dal punto di vista personale. Però principalmente parleremo di speranza e ritorno alla normalità», ha dichiarato l’interprete del Dottor Andrea Fanti.

Ovviamente, in Doc 2 non mancheranno i casi dei vari pazienti con patologie specifiche e anche storie d’amore e intrecci sentimentali. Ci sarà un terzo capitolo della serie? Molto probabilmente sì, anche perché la produzione è stata pensata come una trilogia. «Diciamo che mi auguro con tutto il cuore che ci sia. Significherebbe che anche la seconda è andata bene», ha concluso Argentero.