keyboard_arrow_up

Detto Fatto non chiude, ecco quando potrebbe tornare in onda

Pubblicato il 30 Novembre 2020 alle 16:30

da Rita Parisi

Detto Fatto potrebbe tornare presto in onda, ma dopo aver subito importanti cambiamenti.

Detto Fatto non chiude, ecco quando potrebbe tornare in onda

Detto Fatto potrebbe non chiudere definitivamente. Ad annunciarlo è il sito Tvblog che ha fornito anche dettagli importanti sul ritorno della trasmissione di Rai 2 condotta da Bianca Guaccero, finita nel tritacarne per il breve sketch della ballerina Emily Angelillo che insegnava alle donne a fare la spesa in maniera sexy e che ha provocato un vero e proprio tsunami mediatico al punto da sospendere il programma.

Su Tvblog, a proposito del futuro di Detto Fatto, si legge che: "E’ in atto in Rai una forte discussione che riguarda questo programma e sulla sua effettiva utilità nel pomeriggio di Rai2. Detto questo il programma per questa stagione resta confermato nel day time pomeridiano della seconda rete del servizio pubblico radiotelevisivo, ma subirà un radicale cambiamento."

Detto Fatto, cambiamenti in vista per il programma di Rai 2

Dunque,il programma non chiuderebbe, ma subirebbe cambiamenti sostanziali: "Prima di tutto cambierà il capo struttura, esce Daniele Cerioni, attuale responsabile per la rete di questa produzione e verrà affidato un ruolo di questo tipo a Gabriella Oberti, che gode di stima da parte della rete e che già si occupa, brillantemente, del Collegio, sempre per Rai2. Verrà inoltre quasi completamente cambiato il parco autori del programma, sia la parte Rai che la parte Endemol, questo per dare linfa nuova alla trasmissione che, come detto, in questo modo cambierà radicalmente impianto, pur conservando la cifra del format da cui è nato."

Buone notizie anche sul destino della presentatrice: "Alla conduzione della trasmissione resterà Bianca Guaccero, volto stimato dalla rete e che non ha nessuna responsabilità editoriale sui contenuti del programma". Del resto, la Guaccero si era prontamente scusata con il suo pubblico attraverso un lungo post sui social in cui aveva scritto: "Sono una donna, una mamma single, che combatte ogni giorno per ciò in cui crede... soprattutto nella difesa della categoria che rappresento.. la donna... ho sempre lavorato proponendo di me una immagine molto lontana da quella della donna oggetto... cercando di abbattere qualsiasi muro di pregiudizio e maschilismo... ma sono la conduttrice di un programma, mi prendo parte della responsabilità di ciò che è accaduto.

Chiedendo scusa a tutti, per la superficialità con cui è stata gestita questa situazione da parte di tutta la nostra squadra... Il tutorial in questione, doveva aderire a dei toni comici e surreali, da non prendere sul serio, ma che stavolta ci sono venuti male...Perciò mi scuso io a nome di tutta la mia squadra, con tutte quelle persone che si sono sentite colpite da questo triste siparietto. Come sempre ho fatto nella mia vita, mi adopererò affinché tutto questo non succeda mai più".


ARGOMENTI: Detto Fatto