keyboard_arrow_up

Daydreamer, trama 3 maggio 2021: Can getta la spugna

Pubblicato il 3 Maggio 2021 alle 10:26

Anticipazioni Daydreamer oggi 3 maggio 2021 con una rivelazione che cambierà il percorso dei giovani protagonisti della soap turca.

Daydreamer, trama 3 maggio 2021: Can getta la spugna

Trama Daydreamer 3 maggio 2021 con un Can combattuto che scopre qualcosa di inaspettato in merito a Sanem. Che cosa sta per confidare al padre?

La mossa di Sanem

Nuova settimana Daydreamer con non pochi colpi di scena che riguarderanno soprattutto la memoria del povero Can Divit.

È oramai chiaro che quanto accaduto il giorno della partenza per le Galapagos abbia messo il punto sulla coppia. Lui ha perso la memoria degli ultimi due anni di vita e, di conseguenza, non ricorda nulla in merito a Sanem e a tutto quello che hanno vissuto insieme. Da quando si è svegliato dal coma lui sta cercando di ricordare e segue la ragazza ovunque, facendosi raccontare tutto quello che è accaduto nei due anni - nel bene e nel male.

I tentativi di Sanem fino ad oggi sono stati un buco nell’acqua, dal cambiare abbigliamento al farsi chiamare come un tempo al fine che lui riconoscesse la situazione. Non contenta ha portato il Divit sul molo - location di tantissimi litigi e baci - cercando di provocarlo.

L’uomo ha avuto un piccolo flashback ma non è stato sufficiente per ricordare il suo amore per la ragazza. Nella puntata di oggi Daydreamer 3 maggio 2021 Sanem si introduce nel vecchio rifugio di Can e prende quel profumo da lui amato, sperando che possa essere di grande aiuto.

Avranno una piccola lite perché Can non crede alle parole di Sanem, soprattutto in merito al fatto di quanto lui possa essere importante. Spruzza il profumo ma il ragazzo avendo il raffreddore non sentirà nulla. Non solo, l’arrivo di Emre e Leyla rovinerà quella strana atmosfera che stava per crearsi in uno dei luoghi da loro frequentati.

La rivelazione di Can

Ma non è finita di certo qui, infatti nella puntata Daydreamer oggi 3 maggio 2021 ecco che il ragazzo studierà i comportamenti di Sanem. L’uomo da quando si è svegliato dal coma si chiede come possa essere stato con una persona così insicura e goffa, che sta facendo di tutto per fargli tornare la memoria.

Il Divit decide di confidarsi con il padre Aziz e parlare di questo suo disagio nei confronti di tutta la situazione. Inoltre confermerà di non provare nulla per Sanem, se non una simpatia e dispiacere per quello che sta passando. È davvero tutto finito?

Non ci resta che vedere cosa succede nella nuova puntata Daydreamer in onda su Canale 5 dalle ore 16.45. Leggi anche: Daydreamer, trama 4 maggio 2021: Leyla salva l’agenzia?


ARGOMENTI: DayDreamer - Le ali del sogno