keyboard_arrow_up

Daydreamer, trama 19 febbraio 2021: addio per sempre Sanem

Pubblicato il 19 Febbraio 2021 alle 11:00

Trama Daydreamer 19 febbraio 2021 con un addio a Sanem e un salto temporale che farà incontrare nuovamente i due innamorati.

Daydreamer, trama 19 febbraio 2021: addio per sempre Sanem

Anticipazioni Daydreamer 19 febbraio 2021 con una puntata ricca di emozioni tra disgrazie, abbandoni e un salto temporale che darà ai telespettatori una visione del futuro completamente diversa.

Can lascia Sanem per sempre

La puntata Daydreamer oggi 19 febbraio 2021 è ricca di colpi di scena. Siamo rimasti davanti al falò in montagna, con Yigit che ha appena buttato il diario segreto di Sanem tra le fiamme facendo in modo che la colpa ricadesse su Can.

Can preso dall’ira e dal disprezzo getta l’editore a terra, con un colpo molto potente. La corsa all’ospedale dei tre ragazzi è accompagnata da silenzio e paura. Huma nel mentre ha parlato con i dottori ed emerge una dura verità: il colpo che ha ricevuto Yigit lo ha reso paralizzato tanto che non potrà più contare sull’uso delle gambe.

I dottori avvertono che la strada per il recupero potrebbe essere molto lunga, ma c’è una buona percentuale di insuccesso e l’editore potrebbe rimanere su una sedia a rotelle per sempre.

Sanem è sconvolta dalla notizia e si scaglia contro Can, convinta che sia stato lui a distruggere tutte le speranze per diventare una scrittrice. Prima il diario e poi Yigit: per lei questo va ben oltre alla gelosia.

Can cerca di spiegare come siano andati i fatti, avendo trovato il diario tra le fiamme dopo che Yigit si è avvicinato. Ma la fidanzata nutre dei dubbi soprattutto dopo il gesto violento contro l’editore che lo ha mandato in ospedale e forse reso paralizzato. Ora la donna è piena di dubbi e vuole essere lasciata sola.

Purtroppo Can interpreta le sue parole in maniera sbagliata e crede che Sanem voglia essere lasciata sola per sempre. Per questo Can parte per Istambul con la speranza di potersi lasciare tutto alle spalle, compreso il senso di colpa per tutto quello che è accaduto.

Cosa succede un anno dopo l’addio?

La puntata di Daydreamer oggi 19 febbraio riserva tantissime sorprese. Infatti dopo l’addio di Can e Sanem all’ospedale, vedremo un salto temporale pari ad un anno. Sanem nel frattempo è caduta in depressione e cerca di evitare ogni luogo convinta di essere stata abbandonata dal suo fidanzato.

Sanem è in giro per commissioni e Can attracca al porticciolo per incontrare il padre che gli ha chiesto di tornare, visto le sue condizioni di salute sempre più precarie. Il fotografo vede da lontano Sanem e inizia a seguirla: nota la sua magrezza, nota quanto sia sciupata e triste.

Sanem intanto si ferma a comprare un biglietto per il cinema, mentre Can la guarda e la segue anche all’interno. Lei crede di vederlo nell’ombra ma è anche convinta che sia frutto della sua immaginazione.

Cosa riserverà il destino ai due giovani innamorati? Tutti sintonizzati su Canale 5 dalle ore 16.40 per l’ultima puntata di Daydremer della settimana.


ARGOMENTI: DayDreamer - Le ali del sogno