keyboard_arrow_up

Crazy for football: trama e cast del film in onda lunedì 1 novembre 2021

Pubblicato il 31 Ottobre 2021 alle 17:30

La trama ed il cast del film con Sergio Castellitto in onda domani sera su Rai Uno.

Crazy for football: trama e cast del film in onda lunedì  1 novembre 2021

Dopo il grande successo della fiction I Bastardi di Pizzofalcone che si è conclusa lunedì scorso con un finale mozzafiato, la Rai proporrà per la serata di domani 1 novembre il film Crazy for football.

Il film diretto da Volfango De Biasi è ispirato ad una storia di vita vissuta che vede il calcio come terapia per le malattie mentali. Vediamo trama e cast del film.

Crazy for football: trama del film in onda domani 1 novembre

Crazy for football è un film diretto da Volfango De Biasi ed ispirato ad una storia vera. Il film in onda domani sera su Rai Uno dalle 21.20 racconta il calcio visto non solo come sport, ma come metodo di guarigione. Stando alla trama, infatti, un psichiatra, deciderà di selezionare un gruppo di pazienti affetti da problemi psichici per creare una nazionale di calcio a cinque che prenderà parte al primo mondiale di questo tipo.

Il film, ripercorrerà tutte le fasi della formazione della squadra, dai provini per la selezione fino alla disputa delle partite del torneo mondiale dimostrando come il calcio possa essere davvero una terapia per questi pazienti, i quali troveranno in questo sport un modo per lenire il proprio dolore e combattere i mille pregiudizi da sempre legati ai disturbi di tipo psichico.

Crazy for football: cast del film in onda domani 1 novembre

Il cast di Crazy for football è composto da nomi importanti del panorama cinematografico e televisivo italiano. Il ruolo dello psichiatra che crede in questo approccio innovativo alle malattie mentali è affidato a Sergio Castellitto mentre quello della sua assistente ad Antonia Truppo.

Max Tortora, invece, sarà l’allenatore che grazie al suo pragmatismo, riuscirà a trasmettere ai ragazzi la motivazione per giocare a calcio e mettere in gioco la loro stessa vita. Massimo Ghini, sarà uno psichiatra legato a metodi tradizionali e che vedrà con scetticismo l’innovativo metodo terapeutico basato sul gioco del calcio. Accanto a loro ci sono:

  • Lorenzo Renzi
  • Angela Fontana
  • Cecilia Dazzi
  • Marco Pancrazi
  • Raffaele Vannoli
  • Greta Esposito
  • Simone Baldasseroni
  • Alessio Del Mastro
  • Walter Cordopatri
  • Livio Kone
  • Federico Antonucci
  • Jacopo Maria Bicocchi
  • Alessio Ranucci
  • Manuel Gonzalo