keyboard_arrow_up

Citofonare Rai2, Simona Ventura ricorda Rossano Rubicondi

Pubblicato il 31 Ottobre 2021 alle 14:50

Simona Ventura ha aperto l’ultima puntata di Citofonare Rai2 con un ricordo di Rossano Rubicondi, morto prematuramente a 49 anni.

Citofonare Rai2, Simona Ventura ricorda Rossano Rubicondi

In apertura dell’ultima puntata di Citofonare Rai2, Simona Ventura ha voluto ricordare l’amico Rossano Rubicondi, morto venerdì 29 ottobre 2021 a causa di un cancro. La conduttrice, visibilmente commossa, ha riservato all’amico parole ricche di affetto.

Citofonare Rai2: Simona Ventura ricorda Rossano Rubicondi

Venerdì 29 ottobre 2021 è stata proprio Simona Ventura a rendere pubblica la notizia della morte di Rossano Rubicondi. Nessuno sapeva che l’attore e showman fosse malato, per cui la sua scomparsa è stata un vero e proprio fulmine a ciel sereno.

Simona, quindi, non avrebbe potuto aprire l’ultima puntata di Citofonare Rai2 senza fare un omaggio all’amico e collega. La conduttrice, visibilmente commossa, ha esordito:

«Per me in quegli anni in cui i naufraghi hanno partecipato all’Isola dei Famosi non erano solo dei veri concorrenti, ma degli amici, dei parenti, erano persone da proteggere. Ecco perché quando ti ho incontrato e ti ho visto con la tua simpatia travolgente, col tuo carisma, ho pensato subito che fossi la persona più adatta per intraprendere questa avventura».

La Ventura ha ricordato Rossano partendo proprio dall’esperienza che hanno condiviso all’Isola dei Famosi, quando lei era conduttrice e lui concorrente. In seguito, Rubicondi è stato anche inviato del reality honduregno.

Le parole di Simona Ventura per ricordare Rossano Rubicondi

La conduttrice di Citofonare Rai2 è poi entrata nel vivo del suo ricordo di Rossano, parlando del suo animo, troppe volte incompreso. Ha dichiarato:

«Fu un successo enorme, ma anche un peso troppo forte da sopportare. In questi anni ti ho molto apprezzato nella tua volontà di ricercare sempre nuove vie nel lavoro, per esempio. Ma la tua fragilità non ti ha fatto capire che le persone che ti volevano bene ti sarebbero state vicine in ogni caso».

Molto probabilmente, Simona si riferisce all’ultima scelta di Rubicondi, ovvero quella di voler tenere nascosta la malattia che lo aveva colpito. La Ventura ha concluso:

«Rossano, lassù sicuramente continuerai a ballare, perché quella era la tua passione; con quel sorriso che entrava come un coltello nel cuore di chiunque. Ti voglio bene, Ross, Fai buon viaggio. Ciao».

Simona, commossa come non mai, è stata raggiunta dalla collega Paola Perego e insieme hanno dato il via alla puntata di Citofonare Rai2. Leggi anche Morte Rossano Rubicondi, le reazioni dei Vip