keyboard_arrow_up

Chiara Ferragni e il veto sul nome della figlia: «Forse lo diremo alla nascita»

Pubblicato il 10 Marzo 2021 alle 16:00

La blogger cremonese, Chiara Ferragni, si è aperta sulla sua gravidanza in corso e sul pre-Sanremo 2021, in una serie di storie su Instagram

Chiara Ferragni e il veto sul nome della figlia: «Forse lo diremo alla nascita»

Dopo essere stata accusata dal Codacons di favorire Fedez nella gara dei Big di Sanremo 2021, per un invito destinato ai follower sui social a votare per la vittoria del consorte al Festival, Chiara Ferragni fa ancora discutere in vista del suo parto. Stavolta per una serie di storie postate su Instagram, in cui rivela un veto sul nome della sua bambina in arrivo, per poi svelare un patto instaurato con Fedez prima della partecipazione del rapper al Festival.

Fedez, Chiara Ferragni futura mamma bis

Il suo secondo parto, dopo aver dato alla luce Leone, è previsto per il mese in corso di marzo 2021 e ora Chiara Ferragni si apre tra le Instagram stories sulla sua gravidanza in corso. In particolare, rivela ai fan di aver messo su meno chili rispetto a quanti ne ha presi durante la prima gravidanza, per poi riferire che non intende rivelare il nome della sua figlia in arrivo, almeno non prima del parto.

“Il nome di Leo era venuto subito fuori perché qualcuno lo aveva detto alla stampa, non so chi. Il nome della bimba forse lo diremo alla nascita“, ha fatto, quindi, sapere tra le storie e in confidenza con i suoi innumerevoli follower su Instagram. Poi ha svelato un patto stilato con Fedez prima della partecipazione del marito al Festival della canzone italiana.

Chiara Ferragni e il patto pre-Sanremo 2021 con Fedez

Nel suo nuovo intervento social, ad un certo punto, Chiara Ferragni ha voluto confessare di aver stretto un patto con Fedez pre-Sanremo 2021. Secondo lo stesso il rapper si sarebbe dovuto ritirare dalla gara dei Big di Sanremo 2021, qualora lei avesse dato alla luce la piccola in arrivo anzitempo, quindi durante il Festival. "Avevamo il patto che se avessi avuto contrazioni e fossi andata in travaglio mentre c’era Sanremo, avrebbe abbandonato la competizione", ha fatto sapere nei minimi particolari sull’accordo sanremese stretto con il consorte milanese.

Intanto, la blogger cremonese, giunta alla 37esima settimana di gravidanza, fa discutere anche per le recenti illazioni del Codacons secondo cui lei avrebbe favorito il marito nella gara dei Big invitando i follower a votare per l’artista in competizione attraverso un post su Instagram. Accusa per la quale il Codacons ha chiesto alla Rai di aprire un’indagine sul televoto della gara dei Big e che la Ferragni intanto bypassa, insieme ai suoi fedeli sostenitori.


ARGOMENTI: Fedez - Festival di Sanremo