keyboard_arrow_up

Chiamami ancora amore, trama 2^ puntata 10 maggio: una terribile accusa

Pubblicato il 9 Maggio 2021 alle 16:32

Rosa Puglisi indagherà sul rapporto tra Anna e Pietro e successivamente anche su quello tra Enrico ed il figlio.

Chiamami ancora amore, trama 2^ puntata 10 maggio: una terribile accusa

Chiamami ancora amore torna con la seconda puntata domani 10 maggio. Le anticipazioni relative a questa puntata, rivelano che l’assistente sociale Rosa Puglisi indagherà sul rapporto tra Anna e Pietro visto che Enrico accuserà l’ex moglie di non essere una buona madre e fornirà del materiale all’assistente sociale. Le cose, poi, ad un certo punto si ribalteranno e la posizione di Enrico si aggraverà.

Chiamami ancora amore, spoiler 10 maggio: Rosa indaga sul rapporto tra Anna e Pietro

Le anticipazioni Chiamami ancora amore inerenti la puntata in onda domani sera, rivelano che Rosa inizierà ad approfondire il rapporto tra Anna e Pietro. L’assistente sociale farà delle indagini suoi primi mesi di vita del bambino e proverà a capire se Anna abbia fatto degli errori nel prendersi cura di lui. La donna, sarà obbligata ad indagare su questo aspetto a causa delle pesanti accuse che Enrico rivolgerà all’ex moglie.

L’uomo, per avallare la sua tesi, fornirà persino delle prove all’assistente per dimostrare il cattivo comportamento di Anna con Pietro. La Puglisi, nel corso delle sue indagini, passerà in rassegna tutti coloro che sono stati vicini al bambino, ma estranei alla famiglia, iniziando dal pediatra.

Chiamami ancora amore, trama 10 maggio: Enrico si ritrova in una situazione complicata

La situazione si ribalterà completamente quando sarà Enrico a dover rispondere delle gravi accuse che lui stesso aveva rivolto all’ex moglie. Rosa, infatti, dopo aver indagato sul rapporto tra Anna ed il piccolo Pietro}, si renderà conto che nel passato del piccolo ci sono degli episodi piuttosto sospetti riconducibili al padre. L’assistente, dunque, concentrerà le sue indagini sul rapporto tra Enrico e Pietro ed incontrerà anche l’allenatore della scuola calcio frequentata dal bambino.

Infine, la Puglisi verrà a sapere che il piccolo è stato portato al Pronto Soccorso dal padre in un’occasione e per un episodio non ben specificato. L’assistente sociale, dunque, inizierà ad avere dei forti sospetti su Enrico che passerà da accusatore ad accusato. L’uomo, riuscirà a chiarire la sua posizione? Ma soprattutto riusciranno lui e l’ex moglie a smetterla di farsi una guerra assurda? Non ci resta che attendere i prossimi episodi di Chiamami ancora amore per scoprirlo.