keyboard_arrow_up

Bruno Vespa lascia Rai per Mediaset: l’indiscrezione

Pubblicato il 26 Novembre 2021 alle 16:10

Un’indiscrezione dell’ultima ora vede Bruno Vespa pronto a lasciare la Rai per approdare a Mediaset: come mai questo trasloco dopo anni e anni di militanza in Viale Mazzini?

Bruno Vespa lascia Rai per Mediaset: l’indiscrezione

Bruno Vespa fa parte della grande famiglia Rai da circa 60 anni. Eppure, secondo un’indiscrezione dell’ultima ora, il conduttore e giornalista potrebbe presto abbandonare Viale Mazzini per approdare a Mediaset.

Bruno Vespa lascia la Rai per Mediaset?

Possibile che Bruno Vespa stia pensando di lasciare la Rai per approdare a Mediaset? E’ questa la domanda che si pongono molti telespettatori dopo che Il Messaggero ha lanciato l’indiscrezione bomba.

Stando a quanto sostiene il quotidiano, il conduttore e giornalista, dopo circa 60 anni di militanza a Viale Mazzini, avrebbe iniziato una trattativa con il Biscione. Vespa, interrogato sulla faccenda, non ha smentito categoricamente, ma ha lasciato una specie di porta aperta.

«Finché mi trattano bene in Rai, resto. Mediaset? Lì sono molto gentili», si è limitato a rispondere Bruno. Stando al chiacchiericcio sembra che la decisione dello storico presentatore di Porta a Porta sia da ricollegare ad una diminuzione dello stipendio.

Pare che Mario Orfeo, nel 2017 direttore generale Rai, gli abbia ridotto il compenso di ben 300 mila euro. Ovviamente, questa è solo un’indiscrezione e non abbiamo alcuna conferma che rappresenti la realtà dei fatti.

Chi potrebbe sostituire Bruno Vespa in Rai?

Al momento, non abbiamo alcuna ufficializzazione sul passaggio di Vespa da Rai a Mediaset, ma possiamo comunque fare qualche previsione su una sua eventuale sostituzione.

Se Bruno dovesse abbandonare Viale Mazzini, che fine farebbe il suo Porta a Porta? Attualmente, la storica trasmissione di approfondimento occupa ben tre seconde serate a settimana. Pertanto, si creerebbe un buco notevole da riempire.

Al posto del format potrebbe approdare un nuovo programma dal taglio giornalistico e, magari, a condurlo potrebbe essere il giornalista del Tg1 Francesco Giorgino. In alternativa, i vertici Rai potrebbero fare una scelta completamente diversa.

Si potrebbe mettere in panchina l’approfondimento giornalistico e fare spazio a qualche show di intrattenimento che potrebbe vedere al suo timone Alessandro Cattelan. Quest’ultimo, d’altronde, non ha mai nascosto che gli piacerebbe ottenere la seconda serata della Tv di Stato.

E’ bene ribadire che, al momento, né la Rai e né tantomeno Bruno Vespa hanno confermato l’indiscrezione.