keyboard_arrow_up

Ascolti TV 19 luglio, Temptation Island domina con la rottura tra Floriana e Federico

Pubblicato il 20 Luglio 2021 alle 11:18

Ascolti eccellenti per Canale 5 che con Temptation Island intrattiene il pubblico grazie alle vicende che hanno colpito Federico e la sua ormai ex ragazza.

Ascolti TV 19 luglio, Temptation Island domina con la rottura tra Floriana e Federico

Quella di lunedì 19 luglio è stata una giornata interessante per gli ascolti tv Rai e Mediaset. Prosegue imperterrito il programma delle tentazioni di Canale 5. Temptation Island ha divertito 3.35 milioni di spettatori ed ha intascato uno share del 23%. In questo avvincente appuntamento ne sono accadute delle belle con la rottura di Floriana e Federico. I due non sono riusciti a far fronte alla crisi che gli aveva investiti e, al termine del fallò di confronto, hanno scelto di andare per strade separate.

Floriana non ha digerito le attenzioni dell’ormai ex fidanzato nei confronti della tentatrice Vincenza ed ha rimarcato come l’uomo non si fosse presentato al primo falò adducendo che doveva continuare le sue vacanze. Federico si è giustificato dicendo che con Vincenza aveva soltanto messo alla prova i suoi sentimenti, arrivando a comprendere di amare la sua fidanzata.

Ascolti TV 19 luglio, flop per Quarta Repubblica

Rai 1 ha cercato di sfidare Canale 5 proponendo in prima serata la replica de La vita promessa 2. Questa fiction italiana con protagonista Luisa Ranieri è stata scelta da 1.72 milioni di spettatori, equivalenti ad uno share del 9.2%. Per chi volesse recuperare la puntata in questione, perché magari ha seguito tutt’altro oppure non era presente a casa, può recarsi su RaiPlay.

Le altre reti hanno riscontrati ascolti bassi. Rai 2 con le due serie tv americane Hawaii Five-0 e NCIS New Orleans non ha raggiunto il milione di spettatori accontentandosi di uno share del 6.7% e del 5.3%. Ottimi riscontri per Rai 3 che con Report è stato guardato da 1.5 milioni di persone (share del 7.8%).

Rete 4 ha mandato in onda Quarta Repubblica, con Matteo Renzi, ma non ha ottenuto molto riscontro dato che è stato scelto da 881 mila persone (share del 5.9%). Ancora più bassi si sono rivelati gli ascolti tv di Italia 1 che con Freedom - Oltre il Confine si è fermato ad uno share del 5.4%.