keyboard_arrow_up

Ascolti TV 14 giugno, Can Yaman in prima serata non convince con Mr Wrong

Pubblicato il 15 Giugno 2021 alle 11:10

Ancora una volta la sfida Euro 2020 ha avuto la meglio sulla prima serata di Mr Wrong!

Ascolti TV 14 giugno, Can Yaman in prima serata non convince con Mr Wrong

Tante le trasmissioni che hanno arricchito il palinsesto Rai e Mediaset e portando buoni riscontri all’interno degli ascolti tv di ieri 14 giugno 2021.

Ascolti TV ieri 14 giugno, Spagna-Svezia Euro 2020 ’abbatte’ Mr Wrong

Nel Prime Time si sono sfidate a suon di auditel la partita Euro 2020 Spagna-Svezia e Mr Wrong - Lezioni d’amore. Ad avere la meglio è stata Rai 1 con la sfida terminata 0-0. A seguire questo imperdibile appuntamento sono stati 5.673.000 telespettatori conseguendo uno share del 25%.

Canale 5 ha trasmesso in prima serata la serie turca con protagonista l’affascinante Can Yaman. Mr Wrong – Lezioni d’amore ha tenuto compagnia quasi 2 milioni di appassionati aggiudicandosi uno share del 9.8%. Tali numeri, purtroppo, sono risultati piuttosto bassi in confronto alla concorrenza.

Su Rai 2 la serie tv americana Hawaii Five o ha intrattenuto circa 1.3 milioni di persone con share del 5.8% mentre NCIS New Orleans ha agguantato uno share del 4.9% con 1.07 milioni di utenti. Su Rai 3 Report Plus ha intascato uno share del 9.1% attirando davanti agli schermi 1.2 milioni di spettatori. Su Rete 4 è stata trasmessa Quarta Repubblica la quale ha intrattenuto 971 mila persone (share del 5.9%). Italia 1, infine, ha interessato 737.000 spettatori (3.8% di share )con Apes Revolution – Il pianeta delle scimmie.

Ascolti tv lunedì 14 giugno: bene l’esordio di Paperissima Sprint Estate

Ha esordito su Canale 5, nella fascia dell’Access Prime Time, Paperissima Sprint Estate, che ha affascinato quasi 3 milioni di persone (share del 13.3%). Su Rai 3 la soap Un Posto al Sole ha conquistato l’attenzione di 1.604.000 telespettatori con il 7.3% di share.

Nel Preserale Rai 1 vince con Reazione a Catena. Questo game show ha ottenuto uno share del 23.7% (3,67 milioni di persone all’ascolto). Tali numeri sono bastati a contrastare la rivale Caduta Libera che si è dovuta accontentare di uno share del 10.8%.