keyboard_arrow_up

Ascolti Tv 12 aprile: L’Isola dei Famosi messa in ombra da La Fuggitiva

Pubblicato il 13 Aprile 2021 alle 10:42

Dati auditel della giornata di lunedì 12 aprile: lo scontro tra Tommaso Zorzi e Akash Kumar tiene banco!

Ascolti Tv 12 aprile: L’Isola dei Famosi messa in ombra da La Fuggitiva

Tante le trasmissioni che hanno arricchito la giornata di lunedì 12 aprile, ma gli ascolti tv del prime time e del preserale sorridono grossomodo a mamma Rai. La fiction con protagonista Vittoria Puccini si è rivelata la più seguita della serata, asfaltando senza problemi la trasmissione condotta da Ilary Blasi su Canale 5. Anche Flavio Insinna è riuscito a intrattenere più spettatori rispetto alla concorrenza Mediaset

L’Isola dei Famosi non regge il confronto con La Fuggitiva

La fiction di Rai1 La Fuggitiva ha continuato a ottenere grossi riscontri dal pubblico da casa dato che ha ottenuto 5.079.000 di visualizzazioni con share pari al 20.8%.Al contrario, l’ottavo appuntamento de L’Isola dei Famosi 15, in onda su Canale 5, è stato visto da 3.439.000 di persone con share del 19.9% di share. In questa puntata ne sono successe di cotte e crude in Honduras con il confronto tra Awed e Vera Gemma, lo scontro tra Tommaso Zorzi e Akash Kumar e l’eliminazione di Drusilla Gucci.

Ascolti Tv Rai-Mediaset: in Prime Time male Quarta Repubblica

Su Rai2 il film Troppo Napoletano è stato guardato da 1,10 milioni di italiani con share pari al 4.3% di share. Numeri peggiori gli ha fatti Rete 4 che con Quarta Repubblica ha raccolto davanti allo schermo circa 1.007.000 di telespettatori (4.8% di share).

Su Italia 1 Fast & Furious 5 ha coinvolto ben 1.540.000 di utenti aggiudicandosi uno share pari al 6.6%. Infine, Report in onda su Rai 3 ha tenuto incollati davanti agli schermi 3.066.000 di telespettatori pari ad uno share del 12.1%.

Ascolti Tv L’Eredità domina ancora una volta

Nel preserale continua a dominare L’Eredità di Flavio Insinna con quasi 5 milioni di spettatori e un bel 23.4% di share. Avanti un altro di Paolo Bonolis, al contrario, si ’accontenta’ di poco più di 3,9 milioni di persone e uno share pari al 19.1%.