keyboard_arrow_up

Quando inizia il collegio 2020: casting e regolamento

Pubblicato il 11 Giugno 2020 alle 16:43

da Serena Bernardelli

Quando inizia il collegio 2020? Ecco tutto quello che c’è da sapere sul casting e sul regolamento del programma.

Quando inizia il collegio 2020: casting e regolamento

A causa della pandemia mondiale molti palinsesti televisivi sono stati rivoluzionati, ma il Collegio 2020 andrà in onda. Quando inizia il reality show di RAI 2? Ecco tutte le informazioni e il regolamento per partecipare ai casting.
Il collegio è un programma che va in onda dal 2017 e grazie alla sua originalità ha riscosso grande successo tra il pubblico della RAI.

L’idea alla base è tanto semplice quanto vincente: un gruppo di 20 ragazzi si trova a vivere in un collegio anni ’70 o ’80 e ha come obiettivo quello di conseguire la licenza elementare, ma con i metodi di quegli anni.
Negli anni questo reality si è affermato come uno dei più amanti della seconda rete della RAI e per questo l’emittente pubblica non ha potuto rinunciare alla sua messa in onda.
Ancora non abbiamo certezza di quando andrà in onda il Collegio, molto probabilmente potremo vederlo nella primavera 2020, ma cosa sappiamo sui casting? Quali sono le regole e i consigli per superare i provini?

Il collegio: come iscriversi ai casting?

Ma come fare a partecipare ai casting della quinta edizione del Collegio? Quando si può iniziare ad inviare la propria candidatura per partecipare al reality show?

Prima di tutto vediamo quali sono i requisiti per partecipare ai casting. I limiti maggiori sono legati all’età: non si deve avere più di 17 anni e meno 14 anni.
Una delle domande più frequenti è quella sul costo dei provini: possiamo dire con certezza che i casting del Collegio sono completamente gratuiti, come specifica la società che se ne occupa e che ha lanciato un post su Instagram molto interessante.
È possibile inviare la domanda per partecipare ai provini del docu-show, direttamente sul sito internet della società, compilando un form.

Ovviamente trattandosi di ragazzi minorenni è importantissimo avere l’autorizzazione dei propri genitori. Qualora la domanda fosse compilata e firmata solo dal ragazzo ovviamente non verrà presa in considerazione.
Per quanto riguarda la foto da inviare per la selezione non ci sono particolari indicazioni. Può essere scattata anche dal cellulare, purché non ci siano effetti o alterazioni e che essa restituisca il più possibile l’aspetto reale del candidato. Nello specifico servono due foto: una a mezzo busto e una a figura intera.

Altro aspetto molto importante: una volta che la foto viene inviata non si può cancellare o ritirare. È quindi assolutamente consigliabile sceglierla con cura e attenzione.

Qualche consiglio per superare i Casting de Il collegio

Ma quali sono i consigli per superare il casting del Collegio? Ovviamente non ci sono regole fisse, se non quelle che abbiamo appena viste, relative al regolamento. Non sappiamo in base a quale criterio verranno scelti i concorrenti, ma ciò che è sicuro è che in televisione una dote molto apprezzata è la spontaneità.
Non si deve quindi forzare la mano, recitare un ruolo che non ci appartiene e fingere di essere qualcun altro quando saremo davanti alla telecamera dei provini del Collegio.
Non c’è niente di meglio dell’ironia, della simpatia e di una buona dose d’energia per attirare l’attenzione della redazione del programma.