keyboard_arrow_up

Chernobyl: anticipazioni ultima puntata in onda stasera su La7

Pubblicato il 2 Luglio 2020 alle 11:24

da Serena Bernardelli

Questa sera andrà in onda su La7 la quinta e ultima puntata della serie TV Chernobyl. Andiamo a vedere tutte le anticipazioni sulla trama.

Chernobyl: anticipazioni ultima puntata in onda stasera su La7

Stasera, 2 luglio, andrà in onda su La7, la quinta e ultima puntata della mini serie TV Chernobyl. Se però siete troppo curiosi e non riuscite ad aspettare le 21.30 ecco tutte le anticipazioni.

In questo episodio conclusivo si tirano le somme e si arriva ad una conclusione dei fatti davvero spettacolare. Infatti questa prima stagione di Chernobyl è anche l’ultima e, brutta notizia per i fan, non ci sarà un seguito. Ma cosa accade nella 1x05? Abbiamo lasciato i nostri protagonisti impegnati in una dura battaglia per far emergere la verità sul disastro nucleare più importante della storia dell’uomo.
Questa serie evento scritta da Craig Mazin e diretta da Johan Renck, tra l’altro vincitrice di diversi premi sia agli attori che alla sceneggiatura, mostra nel quinto e ultimo episodio quali furono gli errori umani che condussero al disastro nucleare del 26 aprile 1986.
Se nelle scorse puntate un occhio attento avrebbe potuto notare qualche imprecisione dal punto di vista storico, ovviamente voluta per rendere la storia più accattivante, questa ultima puntata in cui viene mostrato il processo è il più fedele possibile alla realtà. Infatti lo sceneggiatore Mazin ha sempre dichiarato l’intento della serie è anche quello di far conoscere al pubblico cosa sia davvero accaduto quella maledetta notte nella centrale di Chernobyl.

Insomma questa quinta e ultima puntata è davvero imperdibile; ma andiamo a vedere ancora più nel dettaglio le anticipazioni di Chernobyl in onda stasera su La7.

Chernobyl: anticipazioni trama ultima puntata

Quali sono le anticipazioni che abbiamo sull’ultima puntata di Chernobyl? Cosa sappiamo sulla trama della 1x05?

Questa puntata dal titolo Vichnaya Pamyat è, come abbiamo già anticipato, dedicata completamente al processo che vide i presunti responsabili dell’incidente nucleare più disastroso nella storia dell’uomo dietro alle sbarre. Durante la puntata sentiremo una serie di testimonianze davvero drammatiche di personaggi che hanno assistito all’esplosione del reattore numero 4 e che portano le loro storie davanti al giudice.

Con un atto di grande coraggio Valery Legasov decide di svelare le informazioni a sua disposizione e, rischiando di mettersi contro il partito russo, svela a tutti le informazioni che fino a quel momento erano state gelosamente custodite. Scegliere la strada della verità avrà ovviamente importanti ricadute sia sulla sua carriera da chimico sia sulla sua vita da uomo. Infatti incolpando Anatoly Dyatlov vuol dire scatenare in lui una reazione violenta e forte nei suoi confronti. Boris Shcherbina in un ultimo disperato tentativo di nascondere i fatti accuserà un violento attacco di tosse, così forte da causare la sospensione del processo.

Ma sarà fuori dall’aula che avverrà il confronto vero e proprio sul disastro. Il vicepresidente del Consiglio rivelerà di essere gravemente malato e di non sapere per quanto tempo potrà continuare il suo lavoro. Sarà però Legasov a pagare più duramente la sua scelta. La sua punizione sarà infatti l’oblio e la sua testimonianza non sarà riportata negli atti, rendendola apparentemente vana, almeno nel momento in cui i fatti sono accaduti. Ma poi la sua scelta è stata un elemento particolarmente importante per scoprire la verità, anche se dopo molti anni.