keyboard_arrow_up

Andrea Zelletta aggredito a Milano: «Qui è sempre peggio»

Pubblicato il 3 Aprile 2021 alle 14:43

Andrea Zelletta, attraverso una serie di Instagram Stories, ha raccontato che negli ultimi giorni è stato aggredito per ben due volte.

Andrea Zelletta aggredito a Milano: «Qui è sempre peggio»

Andrea Zelletta, ex tronista di Uomini e Donne, è reduce dall’esperienza al Grande Fratello Vip 5, dove è riuscito ad arrivare in finale. Le soddisfazioni di questo periodo, però, sono accompagnate da due episodi che lo hanno destabilizzato: è stato aggredito a Milano.

Andrea Zelletta aggredito a Milano

Reduce dal GF Vip 5, dove ha vissuto quasi 6 mesi, Andrea Zelletta è tornato alla sua vita di sempre. Ormai da tempo, ha lasciato la sua adorata Puglia e vive a Milano insieme alla fidanzata Natalia Paragoni.

E’ proprio nella città meneghina che Andrea è stato vittima di due brutte aggressioni. L’ex tronista di Uomini e Donne vive nei pressi della Stazione Centrale e ha sempre detto che la zona non è poi così tranquilla.

Con l’esplosione dell’emergenza sanitaria, però, la situazione sembra essere peggiorata. Non a caso, nell’ultima settimana, Zelletta ha subito ben due aggressioni. A raccontarlo è proprio lui, attraverso una serie di Instagram Stories.

Il primo episodio è avvenuto alle 9 di mattina: «Dovevo andare in agenzia a ritirare un pacco. Mentre stavo per entrare in macchina, si avvicinano tre uomini, cercano di aprirmi lo sportello e di rubarmi il borsello che avevo appoggiato sul cruscotto. Per fortuna che ho avuto la prontezza di chiudere lo sportello e mettere la sicura».

I timori di Andrea Zelletta

Fortunatamente, Andrea ha avuto i riflessi pronti ed è riuscito a chiudersi in macchina, costringendo i delinquenti alla fuga. La seconda aggressione, invece, è andata in scena in tarda serata, intorno a mezzanotte.

L’ex «Vippone» stava portando a spasso il cane nei pressi della sua abitazione, quando ha notato uno strano tizio che lo osservava. Zelletta ha quindi pensato di rincasare per evitare il peggio.

"Ieri sera, sarà stata mezzanotte, sono sceso a portare giù il cane che doveva fare i suoi bisognini. Vedo in lontananza un uomo che si avvicinava e barcollava. Io entro dentro il portone. Appena entro, lui inizia a dare calci e pugni contro la vetrata del portone, quasi stava rompendo il vetro".

Anche in questo caso, il suo intuito l’ha portato a fare la scelta giusta. Andrea è amareggiato e teme soprattutto per Natalia. Ha sottolineato che "la zona non è affatto raccomandabile". «Per questo quando stavo al Grande Fratello Vip ero preoccupato per Natalia, perché qua è sempre peggio», ha concluso Zelletta.


ARGOMENTI: Uomini e Donne