keyboard_arrow_up

Luca Zingaretti

Luca Zingaretti è un attore italiano conosciuto principalmente per essere il protagonista de Il Commissario Montalbano, serie TV tratta dalla saga di romanzi di Andrea Camilleri e in cui interpreta, appunto, Salvo Montalbano. Biografia, film e programmi televisivi.

Chi è Luca Zingaretti

Attore italiano, Luca Zingaretti nasce a Roma, l’11 novembre 1961 ed è famoso principalmente per il suo ruolo di Salvo Montalbano, protagonista della serie TV Il Commissario Montalbano, tratta dalla serie di romanzi di Andrea Camilleri e in onda su Rai 1.

La fiction, in onda dal 1998, è una delle più amate d’Italia, con uno share sempre da prima serata e molto alto, anche nelle puntate in replica e nei periodi estivi. Inoltre la serie è stata trasmessa anche all’estero.

Per quanto riguarda la sua vita privata, Luca Zingaretti è attualmente sposato con l’attrice napoletana Luisa Ranieri, che è diventata sua moglie nel 2012 e con cui ha avuto due figlie: Emma e Bianca. Prima di lei, l’attore era sposato con Margherita D’Amico, da cui si è separato nel 2004.

Carriera e successo

La formazione come attore di Luca Zingaretti avviene all’interno dell’Accademia Nazionale d’Arte Drammatica di Roma, mentre il suo esordio nel mondo dello spettacolo risale al 1980, quando inizia a recitare come attore di teatro.

Tra gli anni ’80 e gli anni ’90 recita in molti film per il cinema tra cui Gli occhiali d’oro, Il branco, Castle Freak, Vite strozzate, Artemisia - Passione estrema e Rewind.

Nel corso della sua carriera, ha recitato anche in diverse serie per la TV come ne Il giovane Mussolini, in cui interpreta Pietro Nenni, La piovra 8 - Lo scandalo e Operazione Odissea.

La fama, però, arriva nel 1998 quando inizia ad interpretare il ruolo di Salvo Montalbano ne Il Commissario Montalbano, personaggio tratto dai romanzi di Andrea Camilleri diventato uno dei più apprezzati e amati d’Italia.

La serie riscuote un successo enorme, tanto che le puntate arrivano anche a 11 milioni di ascolti, ottenendo buoni risultati anche all’estero.

Nello stesso anno torna anche al cinema con Tu ridi e, l’anno successivo, con L’anniversario, film che gli fanno ottenere le candidature ai Nastri d’argento come miglior attore non protagonista e migliore attore rispettivamente nel 1999 e nel 2000.

Sempre in questi anni debutta alla regia di un documentario dal titolo Gulu, mentre dal 2000 recita in diverse pellicole cinematografiche: Texas 46, Prima dammi un bacio, I giorni dell’abbandono, A casa nostra, Tutte le donne della mia vita, Mio fratello è figlio unico e Sanguepazzo.

Nel 2005 recita nel film Alla luce del sole nel ruolo di don Pino Puglisi, interpretazione che gli vale un riconoscimento al Festival Internazionale del cinema di Karlovy Vary e la candidatura al David di Donatello come miglior attore.

Nel corso della sua carriera oltre a cinema e TV si dedica spesso anche al teatro e recita in diversi spettacoli. Nel 2007, ad esempio, è alla regia del suo primo spettacolo che si intitola La sirena; nel 2008 è la volta di Prigionieri di guerra, in cui si autodirige.

Nel 2010 vince il Nastro d’argento come migliore attore non protagonista per i film La nostra vita e Il figlio più piccolo di Pupi Avati.

Nello stesso anno recita in Noi credevamo, mentre tra il 2011 e il 2012 è nel cast di Immaturi - Il viaggio, Il comandante e la cicogna e - in un ruoli minori - nei film Asterix & Obelix al servizio di Sua Maestà e Romanzo di una strage.

Successivamente interpreta Paolo Borsellino nel film per la TV I 57 giorni e Adriano Olivetti in La forza di un sogno, sempre per la TV; nel 2014 torna al cinema con Maldamore e con Perez.; e recita nella miniserie TV Il giudice meschino.

Luca Zingaretti

Nome completo: Luca Zingaretti

Data di nascita: 11 novembre 1961

Età: 57 anni

Altezza: 165 cm

Peso: 70 kg

Moglie:

  • Luisa Ranieri (2012 - oggi)
  • Margherita D'Amico (1997–2008)

Figli:

  • Emma Zingaretti
  • Bianca Zingaretti

Fratello: Nicola Zingaretti

Serie TV: