keyboard_arrow_up

Roma-Shakhtar Donetsk: probabili formazioni, calcio d’inizio e dove vederla in tv e streaming

Pubblicato il 12 Marzo 2018 alle 15:01

da Livio Ghilardi

Martedì 13 marzo - con calcio d’inizio alle 20.45 - si gioca Roma-Shakhtar Donetsk, valida per il ritorno degli ottavi di Champions League. Ecco le probabili formazioni e dove vederla in tv e streaming.

Roma-Shakhtar Donetsk: probabili formazioni, calcio d’inizio e dove vederla in tv e streaming

Roma-Shakhtar Donetsk va in scena martedì 13 marzo con calcio d’inizio alle 20.45 allo Stadio Olimpico di Roma. Il match sarà visibile anche in chiaro su Canale 5, oltre che per gli abbonati Mediaset Premium. L’attesissima partita - di cui cominciano a trapelare le probabili formazioni - rappresenta per i giallorossi l’occasione della vita di procedere per la quarta volta nella loro storia verso i quarti di finale di Champions League, dove mancano da dieci anni. In palio, poi, anche 11 milioni di euro, fondamentali per non vendere i pezzi pregiati della rosa a fine stagione.
Prima, però, la squadra guidata da Capitan De Rossi dovrà ribaltare il 2 a 1 maturato nella gara di andata in Ucraina, dove i capitolini si sono visti all’opera solo per 45 minuti prima di perdere concentrazione e prendere 2 gol.
Basterebbe vincere 1 a 0 per passare il turno, ma ciò che conta è che la Roma riesca a gestire ansie e timori. Spetta al mister Eusebio Di Francesco infondere fiducia alla propria squadra. Non è una sfida impossibile.

Roma-Shakhtar Donetsk: la situazione in casa Roma

Dopo la squalifica in campionato si rivede Dzeko al centro dell’attacco. Il bosniaco sarà affiancato dal turco Under e dall’argentino Perotti, mentre alle spalle agirà il terzetto titolare di centrocampo Nainggolan-De Rossi-Strootman.
Anche in difesa la Roma scenderà in campo con i 4 titolari dinanzi ad Alisson, probabilmente per statistiche il portiere più forte al mondo in questo momento.

Roma-Shakhtar Donetsk: la situazione in casa Shakhtar

Lo Shakhtar schiera Facundo Ferreyra come unica punta: sulla trequarti agiranno Marlos, Taison e Bernard. Srna squalificato per doping, sarà indisponibile l’infortunato Kryvtsov. In porta Pyatov, terzini Butko e Ismaily, al centro della difesa Ordets e Rakitsky. La squadra di Fonseca non vuole assolutamente lasciarsi sfuggire un’occasione storica.

Roma-Shakhtar Donetsk: le probabili formazioni

Roma (4-3-3): Alisson; Florenzi, Manolas, Fazio, Kolarov; Nainggolan, De Rossi, Strootman; Under, Dzeko, Perotti. All.: E. Di Francesco.
Indisponibili: Defrel, Karsdorp, L. Pellegrini;
Diffidato: Perotti;
Squalificato: nessuno.

Shakhtar Donetsk (4-2-3-1): Pyatov; Butko, Ordets, Rakitsky, Ismaily; Fred, Stepanenko; Marlos, Taison, Bernard; Ferreyra. All.: P. Fonseca.
Indisponibili: Malyshev;
Diffidati: Taison, Ferreyra;
Squalificato: Srna.

Arbitro: Undiano Mallenco (Spagna).

Roma-Shakhtar Donetsk: dove vedere la partita in tv e streaming

Il match sarà visibile in chiaro per tutti su Canale 5. Per quanto riguarda gli abbonati Mediaset Premium il canale di riferimento è Premium Sport (disponibile anche in HD). Sarà possibile - sempre per gli abbonati - guardare Roma-Shakhtar Donetsk anche in streaming sulla piattaforma Premium Play.