keyboard_arrow_up

Iptv italiane per Sky e Mediaset: come funziona lo streaming?

Pubblicato il 11 Ottobre 2017 alle 11:37

da Luca Secondino

IPTV Sky e Mediaset Premium: cosa sono? Scopriamo come funziona il servizio illegale per vedere lo streaming dei canali a pagamento dall’Italia.

Iptv italiane per Sky e Mediaset: come funziona lo streaming?

IPTV significa Internet Protocol Television ed è un sistema che consente di vedere in streaming a poco prezzo o gratis alcuni canali delle PayTV come Sky e Mediaset Premium.

Le IPTV italiane mettono in onda segnali televisivi via Internet, rilasciando i link previo pagamento di canoni giornalieri o mensili: con le IPTV in Italia è possibile vedere anche le partite in streaming in esclusiva, come quelle della Serie A o della Champions League, pur senza alcun abbonamento a Sky o Mediaset Premium.

Il servizio è un fenomeno in crescita costante, ma è illegale e chi ne usufruisce rischia delle multe e il carcere: a ottobre 2017 un uomo è stato condannato in Cassazione a 4 mesi di reclusione e 2000 euro di multa. Come alternativa sarebbe meglio trovare una tra le offerte per abbonarsi alle PayTV.

Scopriamo come funziona il sistema di IPTV e quanto costa abbonarsi per evitare di andare contro la legge.

IPTV Sky e Mediaset Premium

Le IPTV sono utilizzate per ricevere i segnali televisivi attraverso le connessioni ad Internet a Banda Larga. L’architettura è di tipo CDN, Content Delivery Network.

IPTV Sky e Mediaset costituiscono un’alternativa comoda ed economica perché con un solo abbonamento si possono vedere i canali di entrambe le TV a pagamento.

I contenuti delle IPTV sono di due tipologie:

  • canali in diretta, quindi le dirette Sky e Mediaset;
  • contenuti On-Demand, come ad esempio i film di Primafila Sky.

Lo svantaggio è che, oltre ad essere illegali, le IPTV hanno una risoluzione inferiore ai contenuti originali, dato che vengono decodificati in MPEG4, e non si avvalgono di server sicuri: spesso infatti il segnale si interrompe e serve una connessione Internet elevata.

Come funziona la IPTV

Chi gestisce le IPTV si inserisce nel funzionamento delle payTV, criptandone i codici dei contenuti con l’Internet protocol television, con cui vengono girati sui computer di chi paga lo streaming illegale.

Per poter vedere lo streaming tramite le IPTV occorre:

  • Una connessione a Internet di almeno 7 Mbs;
  • Un PC o una Smart TV su cui installare l’applicazione del gestore della IPTV e su cui vedere lo streaming;
  • In alternativa, si può avere un decoder collegato alla linea di rete.

Quanto costa un abbonamento IPTV?

Solitamente le tariffe mensili si aggirano sui 10€, una cifra molto più bassa dei normali abbonamenti ma che ricordiamo nasconde un reato.

Anche se il pagamento avviene in forma anonima tramite Postpay o Skrill, chi usufruisce del servizio pirata può comunque essere intercettato e multato.