keyboard_arrow_up

Sylvester Stallone è morto? La fake news che circola sul web

Pubblicato il 20 Febbraio 2018 alle 08:31

da Claudia Pezzimenti

La voce che corre da un po’ di ore è “Sylvester Stallone è morto?", un interrogativo che ha dell’incredibile.

Sylvester Stallone è morto? La fake news che circola sul web

“Sylvester Stallone è morto?” nelle ultime ore è questa la domanda che attanaglia i fan, la rete e tutti i suoi utenti.

Secondo le voci, l’attore sarebbe deceduto a causa di un tumore alla prostata di cui nessuno era a conoscenza. Insieme alla notizia circola anche una foto che lo vede sofferente per questa presunta malattia.

Fortunatamente tutte queste voci allarmanti rimangono solo tali. Si tratta, infatti, di una delle tanti fake news che ha generato il panico ed ha scosso sia i fan dell’artista che non.

La domanda allarmante “Sylvester Stallone è morto?” ha una risposta e per fortuna è negativa.
A questo interrogativo, così inquietante, è lo stesso attore a smentire, informando la platea d’internet che è vivo e vegeto come non mai.

Alla domanda “Sylvester Stallone è morto?”, Rambo risponde

Al nostro Rambo una fine così non gli si addice proprio e infatti è anche lui a non accettarla e a rifiutarla.

Sylvester Stallone, l’eroe che ha sconfitto moltissime battaglie e che ha incassato colpi e pugni, ha smontato immediatamente l’allucinante bufala tramite social.

Nel chiederci “Sylvester Stallone è morto?”, è lo stesso Rocky a risponderci.
Sul proprio Instagram, Sylvester Stallone ha condiviso un poster fan made, non ufficiale quindi, di Creed 2, il secondo capitolo cinematografico dello spin-off in cui Balboa allena il figlio del suo primo avversario.

L’uscita della pellicola è prevista al cinema per il 21 novembre.
Secondo alcune indiscrezioni, il film si baserà sulla rivalità tra Adonis, figlio di Apollo Creed interpretato da Michael B. Jordan, e il figlio di Ivan Drago, nemesi di Rocky IV interpretata da Dolph Lundgren, attore svedese che si vede anche nel nuovo capitolo dell’epopea legata al pugile di origine italiane.

Dopo tante celebrità, come Johnny Depp, Lady Gaga, Will Smith, Vasco Rossi, Lino Banfi, Renato Pozzetto, Pippo Baudo, Giorgio Armani, anche Sylvester Stallone è finito vittima di fake news dello stesso genere ma ne è uscito vivo con lo stile brillante che lo caratterizza.