keyboard_arrow_up

Quanto guadagna Bruno Vespa?

Pubblicato il 7 Settembre 2017 alle 22:02

da Luca Secondino

Scopriamo quanto guadagna Bruno Vespa, dato che il suo compenso e il contratto in Rai sono stati al centro delle polemiche per quasi tutto il 2017.

Quanto guadagna Bruno Vespa?

Quanto guadagna Bruno Vespa? Questa domanda è un tormentone che emerge ogni volta che in casa Rai è ora di mettere mano ai contratti, come è accaduto da quando è stato varato dal Governo un provvedimento con la legge sull’editoria che è stato adottato anche dall’azienda della TV di Stato, che prevedeva il taglio dello stipendio ai giornalisti che percepivano compensi da artisti.

Bruno Vespa, insieme a Fabio Fazio, Antonella Clerici e altri, è stato tra i nomi più discussi, non solo a causa delle cifra da capogiro che sono state rese pubbliche. In una lettera indirizzata all’azienda e pubblicata su Repubblica, Bruno Vespa aveva dimostrato come il suo lavoro in Rai non fosse esclusivamente giornalistico, ma di intrattenimento, e che quindi non fosse soggetto a tagli.

A settembre 2017 è arrivato il rinnovo del contratto di Bruno Vespa per Porta a Porta, a due anni invece che tre, e con uno stipendio ridotto del 30%.

Quanto guadagna Bruno Vespa?

Da ottobre 2016 è iniziato in Rai il taglio degli stipendi che ha fatto discutere i diretti interessati e indignare i telespettatori. Sono emerse cifre da capogiro per giornalisti e presentatori, accendendo dibattiti circa il lavoro giornalistico e di intrattenimento.

Bruno Vespa, alla fine, ha subito un ritocco del contratto che prevede il 30% in meno del compenso e una durata di due anni con l’opzione per il terzo, diversamente dall’accordo triennale che lo legava al programma.

Il suo lavoro per Porta a Porta nel 2016 è stato retribuito con un compenso annuo di 1 milione 930 mila euro totali per 120 puntate. A questa cifra va sommato il milione aggiuntivo per prestazioni extra.

Con il nuovo contratto, Bruno Vespa guadagna il 30% in meno: per 120 puntate di Porta a Porta, infatti, guadagna ogni anno 1 milione 200 mila euro.

A queste cifre, vanno aggiunti gli incassi dai suoi libri editi da Rai Edi e Mondadori: Bruno Vespa pubblica un libro ogni anno e spesso nel periodo che precede le vacanze Natalizie, che spesso diventa un bestseller del mese.

Nonostante sia difficile stimare il guadagno dai diritti dei libri venduti, non è difficile immaginare che sia una somma molto elevata, vista la distribuzione nazionale e capillare, la promozione anche televisiva e la quantità di titoli pubblicati.


ARGOMENTI: Porta a porta