keyboard_arrow_up

Come vedere ORF in Italia?

Pubblicato il 8 Ottobre 2017 alle 15:25

da Luca Secondino

ORF è la TV austriaca: come vedere in Italia le partite di Champions League? Le informazioni per lo streaming e per sintonizzarsi sulle frequenze.

Come vedere ORF in Italia?

ORF è la radiotelevisione nazionale austriaca, nata dall’unione di tutti i canali austriaci: la sigla sta per Österreichischer Rundfunk. Nel nostro Paese è conosciuto per i suoi diritti TV. Infatti ORF manda in onda le partite di Champions League, motivo per cui le frequenze e lo streaming fanno gola ai tifosi italiani.

Come vedere ORF in Italia? Alcuni fortunati nelle regioni del Nord Italia a confine con l’Austria possono riuscire a vedere i canali sul proprio televisore, mentre tutti gli altri possono tentare di connettersi alla piattaforma streaming gratuita che ORF mette a disposizione sul proprio sito.

Come vedere ORF in Italia in TV

ORF è visibile in chiaro in Italia sul digitale terrestre soltanto in alcune zone: precisamente le regioni che confinano con l’Austria, quindi Trentino Alto Adige e nel Friuli Venezia Giulia, mentre nel resto d’Italia è praticamente impossibile sintonizzarsi sulle frequenze.

Lo stesso accade per RSI LA2 e ZDF, e per questo una soluzione può essere lo streaming.

Come vedere ORF in Italia in streaming

Chi non abita nelle uniche zone dove è possibile trovare ORF sul digitale terrestre, può avvalersi del servizio streaming con cui seguire la programmazione da PC, smartphone o tablet.

Basta andare sul sito ufficiale e cliccare sul canale ORF eins e scegliere il programma. Talvolta però, capita che a poche ore dalla partita il segnale venga oscurato per chi si connette dall’Italia.

ORF ha diversi canali tematici:

  • ORF eins: è il primo canale, dedicato soprattutto a programmi sportivi e a programmi per giovani.
  • ORF 2: dedicato a programmi televisivi culturali e di attualità e approfondimenti dedicati alle minoranze linguistiche;
  • ORF III: dedicato a programmi culturali
  • ORF Sport +: dedicato alle dirette delle competizioni sportive di ogni genere.