keyboard_arrow_up

Baglioni dona 700mila euro ai terremoti: chiarezza sulla fake news

Pubblicato il 13 Febbraio 2018 alle 11:04

da Rosa Di Ponzio

Il cantautore romano ha donato 700mila euro ai terremotati di Norcia. L’ufficio stampa del cantante fa chiarezza sulla notizia e smentisce la fake news.

Baglioni dona 700mila euro ai terremoti: chiarezza sulla fake news

In queste ultime ore non si parla di Claudio Baglioni solo per il Festival di Sanremo 2018, ma circola un’altra notizia che copre le prime pagine dei giornali.

Secondo quanto riportano dai giornali il cantautore infatti ha donato ben 700mila euro ai terremotati del centro Italia, precisamente quelli colpiti dal terremoto di Norcia.

Claudio Baglioni ha infatti devoluto gran parte degli incassi del concerto che si è tenuto nel dicembre scorso a Città del Vaticano.

Un gesto legato anche alle sue origini visto che i suoi genitori erano nati in quelle zone. A partecipare a questo gesto di solidarietà si sono uniti anche i bambini africani del Bangui.

Claudio Baglioni ha aggiunto:“Sono qui per fare in modo che le parole non si disperdano nell’aria, ma diventino pietra per aiutare a ricostruire ciò che la natura violenta ha distrutto.

Baglioni dona 700mila euro ai terremoti di Norcia: l’ufficio stampa chiarisce la fake news

L’ufficio stampa del cantante Claudio Baglione fa chiarezza sulla fake news che riguarda il compenso dello stesso cantautore romano ricevuto per dirigere la 68° edizione del Festival di Sanremo 2018 devoluto interamente ai terremoti di Norcia.

L’ufficio stampa del cantautore romano ha precisato che la fake news resta tale, ma fornisce una notizia vera che risale al dicembre 2016 e al concerto Avrai.

Il comunicato riporta quanto segue: “In relazione a quanto riportato da alcuni organi di informazione, con riferimento alla donazione di 700mila euro da parte di Claudio Baglioni alla popolazione delle zone terremotate del Centro Italia, si precisa che tale donazione è stata effettuata grazie al concerto-evento “Avrai”, tenutosi a dicembre 2016 presso l’Aula Paolo VI in Vaticano, e avvenuta nel 2017.

L’ufficio stampa di Claudio Baglioni ha anche ricordato l’impegno dell’artista con la Fondazione O’ Scia Onlus che ha raccolto circa un milione e mezzo di euro per i bambini di Bangui e per i bambini presenti sempre delle zone terremotate del Centro Italia.”

La notizia di questa donazione da parte dell’artista Claudio Baglioni ha creato una fake news, cioè che la somma di questi 700mila euro fosse relativa al cachet per l’organizzazione e la conduzione del Festival Sanremo 2018.

Una notizia che da subito si è diffusa sul web e in molti siti d’informazione, anche autorevoli. Lo stesso Baglioni ha voluto precisare sulla questione:

“In relazione a quanto riportato da alcuni organi di informazione, con riferimento alla donazione di 700mila euro da parte di Claudio Baglioni alla popolazione delle zone terremotate del Centro Italia, si precisa che tale donazione è stata effettuata grazie al concerto-evento Avrai, tenutosi a dicembre 2016 presso l’Aula Paolo VI in Vaticano, e avvenuta nel 2017.”


ARGOMENTI: Festival di Sanremo