keyboard_arrow_up

Viaggio al centro della Terra: trama del film in onda stasera su Rai 4

Pubblicato il 30 Agosto 2019 alle 08:00

da Ilaria Roncone

Stasera su Rai 4 va in onda Viaggio al centro della Terra, il film che trae ispirazione dal capolavoro di Jules Verne. Vediamo insieme la trama.

Viaggio al centro della Terra: trama del film in onda stasera su Rai 4

Stasera in tv va in onda Viaggio al centro della Terra, il film tratto dal romanzo scientifico avventuroso di Jules Verne che è stato scritto nel 1864. La storia parla di un viaggio immaginario nelle profondità del mondo. Il film è uscito nel 2008 in 3D per la regia di Viaggio al centro della Terra 3D (Journey to the Center of the Earth) è un film in 3D del 2008 diretto da Eric Brevig e seguito - più che remake - dell’omonima pellicola del 1959. Il film è ambientato nel XXI secolo invece che nel XIX, come la storia di Verne. Vediamo insieme la trama di Viaggio al centro della Terra del 2008.

Viaggio al centro della Terra: trama

Il film Viaggio al centro della terra comincia a Boston, dove il vulcanologo Trevor Anderson riceve la visita di sua cognata, moglie del fratello scomparso dieci anni prima nel corso di una spedizione scientifica in Islanda.
La donna ha portato suo figlio dallo zio perché potessero trascorrere un po’ di tempo insieme dopo non essersi visti per sei anni. Sean e Travor sono annoiati e decidono di rovistare all’interno di una scatola che appartiene a Max; qui trovano molti oggetti e una copia del famoso romanzo di Jules Verne viaggio al centro della Terra. Su quelle pagine Max ha scritto molti appunti. Trevor si incuriosisce e decide di andare nel laboratorio del fratello dove trova altri appunti che suggeriscono di viaggiare per l’Islanda. Non riuscendo a riportare Sean dalla madre, Trevor lo porta con sé nel viaggio che decide di fare.
Mentre sono in aereo Sean decifra il nome di un istituto vulcanologico nel libro e, arrivati sull’isola, dopo un lungo viaggio in auto i due incontrano Hannah figlia del defunto fondatore dell’istituto. La giovane è una guida esperta di montagna e, grazie al suo aiuto, l’intenzione è quella di trovare ed estrarre il corpo metallico di un importante rilevatore di attività sismica in cima ad un vulcano spento.
Una volta in cima i tre vengono sorpresi da un temporale e sono costretti ad abbandonare il sensore poiché, essendo di metallo, attira i fulmini. Si rifugiano in una grotta il cui ingresso però frana, costringendoli a cercare una via d’uscita alternativa. I tre si calano in una buca profonda 60 metri arrivando a una miniera in disuso dove Hannah trova un generatore elettrico di illuminazione che attiva. Sean raccoglie dei diamanti e, girando là sotto, i tre si trovano a dover passare su una lastra di una roccia sottilissima che, colpita da un diamante, si sgretola lasciando cadere i tre in un cunicolo lunghissimo.
La squadra si ritrova in un laghetto sotterraneo da cui parte un tunnel che si rivela essere la via per il centro della Terra. Arrivati in quel mondo sotterraneo i tre, scioccati, si rendono conto che tutto è come Verne lo descriveva nel romanzo di duecento anni prima.
Lì Trevor trova il cadavere del fratello Max e una serie di diari di viaggio che descrivono le sue scoperte. Tra gli appunto scopre che la temperatura aumenta costantemente lì,raggiungendo livelli insopportabili per un essere umano.
Per trovare la soluzione a una morte certa i tre ideano una via di fuga sfruttando la potenza di un gayser dell’isola. Dovranno poi attraversare l’oceano, pieno di feroci Xiphactinus, venendo salvati da alcuni elasmosauri che divorano gran parte dei pesci. Hannah e Travor, intanto, non smettono mai di cercarlo. I due incontrano delle pericolose piante giganti carnivore e rischiano di morire. Intanto Sean deve superare un pericoloso campo elettromagnetico e affrontare un pericolo Giganotosaurus.
Sean viene infine salvato da Trevor. Arrivati in un’altra grotta i tre attraversano un fiume di acqua bollente per arrivare alla fonte del gayser in cui, però, l’acqua è evaporata per via del calore. Disperato, Trevor accendere un razzo di segnalazione vicino a una parete di magnesio innescando una reazione a catena che fa esplodere le pareti e libera l’acqua. Un nuovo geyser gli permette di fuggire attraverso il Vesuvio. I tre sono sani e salvi, ricchi di pietre preziose, e tornati a casa Hannah si fidanza con Trevor mentre Sean va a vivere in Canada con la madre.