keyboard_arrow_up

The Resident, anticipazioni episodi del 16 luglio

Pubblicato il 16 Luglio 2019 alle 10:06

da Ilaria Roncone

Stasera su Rai 1 vanno in onda tre nuovi episodi di The Resident. Cosa accadrà? Vediamo insieme le anticipazioni del 16 luglio.

The Resident, anticipazioni episodi del 16 luglio

Stasera in tv torna The Resident con gli episodi 10, 11 e 12 rispettivamente intitolati “Fantasmi“, “Tutta la colpa alle infermiere” e “Brutti risvegli e rapaci“.
Ma dove eravamo rimasti? Nic ha voluto fare un’indagine sugli altri pazienti della Lane mentre Bell ha dovuto difendere il suo ospedale davanti al Consiglio e l’allenatore Massero ha domandato a Devon e Conrad di occuparsi di un giocatore con una trombosi a una gamba. Per smascherare la Lane Davon ha coinvolto anche la fidanzata mentre Conrad ha deciso di affrontare Singer che ha molestato Nic.
Nell’ultimissimo episodio che abbiamo visto Lily ha cominciato ad avere forti dubbi sulla Lane. A fine puntata, dopo che Nic ha preparato una flebo per Lily, la Hunter si palesa per entrare di nascosto nella stanza della paziente. La giovane muore qualche minuto dopo nonostante i soccorsi di Conrad.
Vediamo ora cosa accadrà stasera e le anticipazioni di The Resident episodio 10, 11 e 12.

The Resident anticipazioni puntate 16 luglio

Nel primo episodio di questa sera, “Fantasmi”, la morte di Lily distrae Conrad a tal punto che si imbatte in un ciclista facendosi male a una caviglia. Intanto Claire annuncia che è stata disposta un’autopsia sul corpo della ragazza per capire le ragioni del decesso e la Hunter pare stranamente molto disponibile. Conrad intanto si occupa di una sua ex professoressa, la neurologa Jacoby, che è affetta da alcune visioni. Nel mentre Bell completa l’intervento del magnate cinese ma alcune complicazioni richiedono l’intervento di Jude. Bell viene quindi sospeso per i suoi errori ma la Hunter flirta con lui affinché prenda il posto di Claire.
Nell’episodio 11 di questa sera, “Tutta colpa delle infermiere”, un paziente di Bell rimane gravemente ustionato nel corso di un’operazione a causa di una scintilla esplosa da uno strumento chirurgico. La Hunter fa ricadere la colpa su Nic quando i genitori fanno causa all’ospedale. L’infermiera cerca altri errori che potrebbero essere nelle cartelle cliniche dei pazienti di Lane per smascherarla. Bell, dal canto suo, di unisce alla Hunter e a un anestesista per incolpare la Claire di mettere la vita dei pazienti in secondo piano. Nic viene ufficialmente incolpata della morte di Lily e Bell provvede a licenziarla.
Nell’ultimo dei tre episodi in onda questa sera, dal titolo “Brutti risvegli e rapaci”, dopo un turno di trenta ore uno strutturato cade e sfonda il soffitto di vetro in una sala conferenze. Conrad e Devono vogliono dimostrare che non si è trattato di un tentato suicidio. Nel mentre Bell recluta Aj Austin, cardiochirurgo che potrebbe aumentare il prestigio dell’ospedale. Nic prosegue le sue ricerche sulla Hunter e scopre che la donna ha già dei precedenti a Nashville, che un suo ex collega tramuta più che in semplici sospetti. Un uomo arriva però ad intimarle di lasciar perdere tutto fermandola proprio di fronte casa sua.