keyboard_arrow_up

Suburra 2: quando esce e anticipazioni

Pubblicato il 20 Febbraio 2019 alle 17:33

da Ilaria Roncone

Suburra 2 sta per fare il suo debutto su Netflix: vediamo esattamente quando esce, la trama e le anticipazioni che abbiamo.

Suburra 2: quando esce e anticipazioni

L’attesa è finita, fan di Suburra: la seconda serie del celebre crime thriller originale Netflix e prodotto da Cattleya e Bartlebyfilm in collaborazione con Rai Fiction esce sul canale di streaming online il 22 febbraio 2019. La prima serie ha avuto un successo strepitoso nel 2018, venendo distribuita in oltre 190 paesi e diventando a tutti gli effetti uno dei maggiori successi del colosso di streaming. Proprio a questo proposito Kelly Luegenbiehl, vice presidente Netflix per la produzione seriale europea, ci ha tenuto a sottolineare come la serie abbia avuto un ruolo fondamentale per la piattaforma: "è stato interessante vedere come una storia così romana, così italiana sia stata apprezzata anche in altri paesi come gli Stati Uniti o il Vietnam. L’obiettivo era una serie italiana, amata in Italia e da quando è uscita Suburra 1 è costantemente nella Top 20 delle serie più viste".
Cosa vedremo in Suburra 2? La storia parte a circa quindici giorni dall’elezione del nuovo sindaco di Roma e tutti quanti i protagonisti coinvolti subiranno, ognuno a proprio modo, un’evoluzione e dei cambiamenti. Vediamo ora la trama e le anticipazioni di Suburra 2.

Suburra 2: trama e anticipazioni

Ispirata al bestseller di Carlo Bonini e Giancarlo De Cataldo, la seconda stagione di Suburra riprende tre mesi dopo la fine della prima, a quindici giorni dall’elezione del sindaco di Roma. Il momento è ideale per la conquista del potere nella capitale. A cercare di conquistare autorità nella città vedremo i personaggi della prima stagione partendo proprio dai tre protagonisti, Aureliano, Spadino e Lele. Vicino a loro ci sarà Sara Monaschi, signora dei salotti romani, che crede di controllare tutti ma alla fine è lei ad essere controllata. Ci sarà anche Amedeo Cinaglia in corda per il potere, con la sua figura di politico di un tempo fiero della propria purezza, col sogno di diventare sindaco, ma che finisce invischiato in un gioco che non riesce a controllare. Ci sarà anche Samurai, quello che nel film di Suburra veniva interpretato da Claudio Amendola, a concorrere per il potere. Il suo ruolo è quello di gran maestro della criminalità cittadina.
In questa seconda stagione vedremo emergere alcuni personaggi che sono solo apparentemente secondari e che si ritaglieranno un ruolo fondamentale nella scalata al potere: ci saranno Livia Adami, sorella di Aureliano, Adelaide Anacleti e Angelica, madre e moglie di Spadino. Tra i nuovi personaggi spiccano Nadia, giovane figlia di un boss piccolo di Ostia; Cristiana, poliziotta che proverà a tutti i costi a fermare Lele; Adriano, figlioccio di Samurai e speaker radiofonico che si troverà a seguire la campagna elettorale di Cinaglia molto da vicino, aiutandolo a diffondere il suo messaggio.


ARGOMENTI: Suburra - La serie