keyboard_arrow_up

Sole Cuore Amore: trama del film in onda stasera su Rai 3

Pubblicato il 23 Agosto 2019 alle 08:00

da Ilaria Roncone

Sole Cuore Amore è un film del 2016 diretto da Daniele Vicari. Vediamo insieme la trama.

Sole Cuore Amore: trama del film in onda stasera su Rai 3

Sole Cuore Amore è un film di genere drammatico presentato alla Festa del Cinema di Roma 2016 e diretto da Daniele Vicari. Nel cast figurano: Isabella Ragonese, Eva Grieco, Francesco Montanari, Francesco Acquaroli, Giulia Anchisi, Chiara Scalise, Paola Tiziana Cruciani, Noemi Abbrescia e Giordano De Plano. Il film è uscito il 4 maggio 2017 e appartiene al genere drammatico. Vediamo ora le anticipazioni e la trama sulla pellicola in onda stasera in prima serata su Rai 3.

Sole Cuore Amore: trama del film

Questo film racconta la storia dell’amicizia tra due giovani donne nell’immensa, bellissima e durissima città di Roma. Seppur grandi amiche le due hanno fatto scelte molto diverse nella vita: Eli ha un marito disoccupato, quattro figli e un lavoro estremamente difficile da raggiungere. Ogni mattina si sveglia prima che faccia giorni e ci mette due ore tra pullman, metro e autobus per raggiungere il posto di lavoro, un bar in zona Tuscolana dove fa la barista. La donna ci sa fare con i clienti, che amano le sue crostatine fatte a meno, e si impegna con tutte le sue forze per rendere un impiego malpagato e in nero qualcosa di gratificante e fondamentale. Non ha molta altra scelta, considerati i quattro figli da mantenere e il marito, che non riesce a trovare un incarico serio. Eli si trova quindi a dover sopportare il padrone del bar e la sua maleducata moglie, sognando per se stessa un futuro più semplice e più stabile. L’altra donna è Vale, danzatrice e performer che vive sola e riesce a campare con il lavoro che fa nelle discoteche. La giovane balla per esprimere la sua energia e la sua combattività, quella che la spinge a difendere la sua partner da un impresario violento e a litigare con la madre borghese che dispensa pareri mai richiesti.
Le due donne sono legate da un profondo affetto, quella che è una vera e propria sorellanza nonostante l’appartenenza a mondi diversissimi. Nonostante però siano due facce della stessa medaglia accade che non sempre, nella vita, la reciproca solidarietà sia abbastanza per lenire tutte le difficoltà materiali che entrambe si trovano ad affrontare.
Questo film ha ottenuto tre candidatura ai Nastri d’Argento, una candidatura ai David di Donatello e al box office in Italia è arrivato a incassare 130 mila euro ricevendo ottime critiche in tutto il paese per la delicatezza e il coinvolgimento con il quale il regista ha saputo raccontare la storia e le attrici hanno saputo metterla in scena.