keyboard_arrow_up

Sanremo 2018: Claudio Baglioni direttore artistico, è ufficiale. Condurrà con Virginia Raffaele?

Pubblicato il 6 Settembre 2017 alle 10:28

da Luca Secondino

Claudio Baglioni è il nuovo direttore artistico del Festival di Sanremo 2018: chi saranno invece i conduttori? La Rai ancora non ha fatto i nomi ufficiali.

Sanremo 2018: Claudio Baglioni direttore artistico, è ufficiale. Condurrà con Virginia Raffaele?

Il Festival di Sanremo 2018 ha finalmente un direttore artistico: dopo l’abbandono di Carlo Conti nella doppia veste anche di presentatore per tre fortunatissime edizioni, la Rai ha colmato il vuoto che solitamente a settembre non è mai stato scoperto.

Quest’anno la macchina organizzativa dell’evento annuale della TV e della canzone italiana è partita in ritardo e ora sarà costretta a procedere di gran carriera. Dopo diverse anticipazioni è arrivata la conferma che il direttore artistico di Sanremo 2018 è Claudio Baglioni. Spetterà a lui il compito di contattare case discografiche ed artisti per selezionare i brani che saranno proposti sul palco dell’Ariston.

Il quesito resta per i conduttori: dopo l’auto esclusione di Carlo Conti e Fabio Fazio, rimangono in gara una serie di nomi come Fabrizio Frizzi, Antonella Clerici, Massimo Ranieri, Amadeus ma anche la coppia formata dallo stesso Baglioni insieme a Virginia Raffaele, anche se molte indiscrezioni portano a un insieme di conduttori che comprenderebbe nomi giovani a pilastri della TV italiana.

Sanremo 2018: Claudio Baglioni direttore artistico

Per Baglioni sarà il terzo Festival di Sanremo, anche se come cantante non ha mai partecipato: forse è questo uno dei motivi che hanno spinto la Rai a scegliere lui. Nel 1985 ritirò soltanto il premio per Questo piccolo grande amore, un riconoscimento che non faceva parte delle canzoni in gara. Poi vent’anni fa, dopo l’esperienza come conduttore di Anima Mia insieme a Fazio, gli venne proposto l’Ariston proprio insieme all’amico, ma l’etichetta glielo impedì. Nel 2014 tornò sul palco dell’Ariston come super ospite durante la conduzione di Fabio Fazio.

Da quando Gianni Morandi ha dimostrato che un cantante può condurre il Festival, Baglioni non ha mai disdegnato l’idea di essere il presentatore e quest’anno, forse, avrà l’occasione di salire sul palco dell’Ariston come padrone di casa.

Sanremo 2018: i possibili conduttori

Nelle passate edizioni, a settembre era già chiaro il quadro dei ruoli per il Festival di Sanremo successivo. Quest’anno, invece, la Rai è in ritardo. Ora c’è un direttore artistico, e questo potrebbe influire anche sulla scelta dei conduttori, non tutti disposti a non poter selezionare le canzoni per la gara.

I nomi che circolano da tempo sono quelli di Fabrizio Frizzi e Amadeus, che meriterebbero entrambi un riconoscimento per le loro lunghe carriere, ed entrambi potrebbero anche ricoprire il ruolo di direttore artistico data la loro lunga esperienza.

Tra gli altri nomi circola sempre quello di Antonella Clerici, anche se sono due le ultime ipotesi più accreditate. Sembra infatti che Claudio Baglioni farà gli onori di casa sul palco dell’Ariston insieme a Virginia Raffaele, che tra ospitate, imitazioni e altro è stata una presenza costante delle ultime tre edizioni del Festival.


ARGOMENTI: Festival di Sanremo