keyboard_arrow_up

La porta rossa 2 anticipazioni quinta puntata 13 marzo

Pubblicato il 13 Marzo 2019 alle 09:58

da Ilaria Roncone

La porta rossa 2: cosa succederà nella quinta puntata del 13 marzo? Vediamo le anticipazioni della serie in onda su Rai 2.

La porta rossa 2 anticipazioni quinta puntata 13 marzo

Cosa succederà nella puntata del 13 marzo de La porta rossa? Vediamo insieme le anticipazioni. Lino Guanciale e Gabriella Pession sono tornati nella seconda stagione de La porta rossa 2. Mercoledì 13 marzo va in onda la quinta puntata, la penultima della serie, composta da sei puntate. Cosa possiamo aspettarci? Siamo a un passo dalla risoluzione del caso su cui indaga il commissario Cagliostro dopo che, alla fine della prima stagione, il fantasma dell’uomo ha deciso di rimanere ancora un po’ tra i vivi.
Nonostante la risoluzione del caso che ha coinvolto la giovane Ambra, assassinata, Cagliostro è rimasto accanto a sua moglie perché ha ancora una serie di faccende in sospeso da risolvere. Vediamo le anticipazioni della quinta puntata del 13 marzo di La porta rossa 2.

La porta rossa 2: anticipazioni quinta puntata

Cosa vedremo nella puntata de La porta rossa 2 in onda mercoledì 13 marzo?
Come al solito andranno in onda due episodi, nel primo dei quali esploderà una lite tra Cagliostro e Vanessa.
La donna continua a frequentare Federico ma rimane scettica. Non essendo sicura che lui le stia dicendo la verità sui suoi poteri medianici, la giovane decide di evocare nuovamente Cagliostro per chiedere a lui. La sua reazione è molto severa perché era intento a seguire alcuni membri della Fenice che si erano accordati per vedersi.
Vanessa e Cagliostro litigano e, dopo la sfuriata, Cagliostro decide di chiedere aiuto a Eleonora: da lì i due scopriranno finalmente i comportamenti della pericolosa confraternita e i suoi segreti. Anna, intanto, da latitante continua a indagare per riuscire a provare la sua innocenza e quella di Piras. Proprio a questo scopo la donna contatta Jamonte: ha capito chi ha aiutato Rambelli e ora vuole farsi assolvere.
Nel secondo dei due episodi de La porta rossa 2 in onda in prima serata su Rai 2 Eleonora, con l’aiuto di Cagliostro, decide di affrontare don Giulio e di metterlo alle strette. Il prete sa più di quello che ammette e deve parlare. Grazie alla confessione che riescono a cavargli di bocca, Cagliostro riesce a mettere insieme altri pezzi del grosso enigma che stanno provando a risolvere. Cagliostro ed Eleonora avvisano così Stella e Paoletto che c’è una persona molto potente a muovere le fila della confraternita Fenice e che proseguendo con le indagini è necessario che si muovano con la massima cautela.
La verità è sempre più vicina e non rimane che attendere l’ultima puntata perché la matassa venga finalmente dipanata.