keyboard_arrow_up

Il silenzio dell’acqua: trama, anticipazioni e episodi

Pubblicato il 7 Marzo 2019 alle 09:38

da Ilaria Roncone

Approda su Canale 5 la fiction thriller ambientata a Castel Marciano che vede come protagonisti Giorgio Pasotti e Ambra Angiolini. Vediamo trama, episodi e anticipazioni de Il silenzio dell’acqua.

Il silenzio dell’acqua: trama, anticipazioni e episodi

Arriva su Canale 5 in prima serata Il silenzio dell’acqua. La nuova fiction targata Mediaset, ambientata a Castel Marciano, approda in prime time venerdì 8 marzo con la prima puntata. Cosa vedremo in questa nuova serie tv? Saranno una piccola comunità e i suoi inconfessabili segreti ad essere al centro della nuova fiction di Canale 5, Il silenzio dell’acqua, che ha come protagonisti Ambra Angiolini e Giorgio Pasotti. Vediamo insieme le anticipazioni e la trama de Il silenzio dell’acqua.

Il silenzio dell’acqua: anticipazioni e trama

L’inizio de Il silenzio dell’acqua gira attorno alla scomparsa di Laura Mancini. A Castel Marciano, piccolo paese nella provincia di Trieste, non succede mai nulla. Tutti si conoscono e la vita scorre tranquilla, fino alla scomparsa della sedicenne. Il fatto dà il via a una complessa indagine per ritrovarla, indagini che portano alla luce i segreti che stanno dietro alla facciata del piccolo borgo sul mare. False piste, verità nascoste, relazioni segrete: non mancherà davvero nulla in una storia in cui verrà fuori che nessuno dei protagonisti è ciò che realmente sembra.
Laura Mancini, la sedicenne scomparsa, è figlia di una donna che l’ha avuta quando era adolescente, Anna. La donna è proprietaria del bar locale e, si scopre, ha una passato controverso. La giovane scompare la sera di una festa e per occuparsi del caso interviene il vicequestore del paese, Andrea Baldini (Giorgio Pasotti), che vive da sempre nel paesino, dove conosce tutti quanti e dove tutti si fidano di lui e lo stimano. Ad aiutarlo nell’indagine c’è il suo amico e collega Dino: i due operano cercando testimonianze da parte di amici, parenti e compagni di scuola della giovane.
Nell’indagine Andrea viene affiancato anche da Luisa Ferrari, collega molto brusca, che prende il comando delle indagini portando alla luce verità celate. Luisa viene da Trieste ed è un’esperta della squadra omicidi.
Ci sono moltissime piste da seguire, tra cui anche la fuga volontaria della giovane, ma i metodi di Andrea e Luisa risultano praticamente da subito incompatibili e la collaborazione finisce ben presto.
Intanto, però, il mistero diventa sempre più intricato e nel borgo sul mare sembrano tutti quanti, in qualche modo, coinvolti in questa storia. C’è il bidello della scuola, Nico, e poi l’istruttore del centro immersioni, Max. Anche Matteo, figlio del vicequestore Andrea, sembra avere il suo ruolo nella faccenda poiché legato alla ragazza scomparsa da una relazione.