keyboard_arrow_up

Il nome della rosa serie tv: trama, anticipazioni e episodi

Pubblicato il 4 Marzo 2019 alle 09:37

da Ilaria Roncone

La serie tv de Il nome della rosa approda ufficialmente in casa Rai a partire dal 4 marzo. Vediamo insieme anticipazioni, trama ed episodi.

Il nome della rosa serie tv: trama, anticipazioni e episodi

La serie tv Il nome della rosa va in onda in prima serata su Rai 1 a partire dal 4 marzo per un totale di otto episodi suddivisi in quattro puntate (11 marzo la seconda, 18 marzo la terza e 25 marzo l’ultima puntata). A dirigere la serie ci ha pensato Giacomo Battiato ispirandosi al celebre romanzo di Umberto Eco, un thriller storico ambientato nel Medioevo che narra di un’indagine in un’Abbazia benedettina in cui hanno luogo atroci delitti tra mille segreti.
L’idea nasce per omaggiare Umberto Eco e il suo genio e il frutto è la serie tv a lavorazione italo-tedesca (alla produzione troviamo Rai Fiction e la tedesca Tele München).
Il cast de Il nome della rosa è internazionale, con nomi celebri sia nel panorama italiano che in quello estero: John Turturro, Rupert Everett, Fabrizio Bentivoglio, Greta Scarano, Damian Hardung, Michael Emerson e Stefano Fresi sono solo alcuni degli attori.
Vediamo ora la trama e le anticipazioni della serie tv Il nome della rosa.

Il nome della rosa: anticipazioni e trama della serie tv

Le riprese della serie tv Il nome della rosa si sono svolte per la maggior parte tra Umbria e Abruzzo tra le splendide rocche e gli edifici medievali legati proprio a questo periodo storico che possiamo vantare in Italia. Le altre scenografie sono state ricostruite a Cinecittà, Roma.
Cosa vedremo nella prima puntata de Il nome della rosa? Si comincia nel pieno della storia, con una lotta tra Papa e Imperatore in pieno svolgimento.
Il protagonista della fiction è Guglielmo da Baskerville mentre il nemico è Bernardo Gui. Durante la prima puntata ci ritroveremo in Italia nel 1327 nel pieno di una serie di conflitti per ottenere il potere dello Stato. Da questa lotta nasce un’instabilità politica nell’ambito della quale Adso, un novizio, dovrà capire cosa fare della sua vita: seguire il suo sogno di diventare un ecclesiastico oppure accettare ciò che il padre vuole per lui, vedendolo diventare un comandante militare?
Il giovane comincia a chiarire tutti i suoi dubbi incontrando Guglielmo, frate francescano, che lo convince ad accompagnarlo in un viaggio per raggiungere la biblioteca di un’abbazia. Il viaggio è movimentato, certo, ma mai quanto la permanenza nel luogo di culto. Se all’inizio tutto procede nel migliore dei modi, tutto precipita quando Adelmo viene assassinato.
Da questo omicidio si scatena una vera e propria caccia all’uomo per capire chi sia il colpevole in un susseguirsi di colpi di scena e misteri da risolvere.